2300 POSTI ISPETTORATO DEL LAVORO (INL) concorso pubblico 2021

CONCORSI
2300 POSTI ISPETTORATO DEL LAVORO (INL) concorso pubblico 2021

2300 POSTI ISPETTORATO DEL LAVORO (INL) concorso pubblico 2021

Anche dopo la riapertura del bando per 1541 POSTI CONCORSO PUBBLICO INAIL ISPETTORATO DEL LAVORO (INL) 2021 USCITO IN GAZZETTA è emersa in questo periodo da parte del GOVERNO la volontà di incrementare l'organico dell'ISPETTORATO DEL LAVORO per far fronte alle iniziative che permettano di introdurre nuove misure per rafforzare la sicurezza sul lavoro.

L'Ispettorato nazionale del lavoro (INL) è un'agenzia del governo italiano istituita dal decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 149 che si occupa della tutela e della sicurezza sul lavoro. L'attività e il funzionamento dell'agenzia sono regolati dal decreto istitutivo e dallo Statuto. Quest'ultimo è stato emanato con il Decreto del Presidente della Repubblica 26 maggio 2016, n. 109. Ha iniziato a operare dal 1º gennaio 2017.

2300 POSTI ISPETTORATO DEL LAVORO (INL) concorso pubblico 2021

LEGGI ANCHE: 1858 POSTI CONCORSO PUBBLICO INPS 2021 USCITO IN GAZZETTA

Di seguito maggiori informazioni

Il GOVERNO si è confrontato con le principali organizzazioni SINDACALI e si è impegnato a introdurre nuovo personale nello specifico 2100 ISPETTORI e 200 TECNICI

Considerando gli ultimi bandi i requisiti richiesti per ISPETTORI sono stati:

- lauree Magistrali (LM) in Giurisprudenza - Scienze delle pubbliche amministrazioni;
- lauree specialistiche (LS) in 22/S Giurisprudenza; 102/S Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica;

- diploma di laurea (DL) in Giurisprudenza;
- laurea (L) in L-14 Scienze dei servizi giuridici, L-16 Scienze dell’Amministrazione e dell’organizzazione, L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali.

Non ci resta che attendere conferme e maggiori informazioni con la pubblicazionie dei bandi in GAZZETTA UFFICIALE

Potrebbe interessarti anche: QUIZ PREPARAZIONE CONCORSI PUBBLICI

Hai bisogno di aiuto?