3 POSTI CONCORSO BANCA D'ITALIA 2022 PER LAUREATI

CONCORSI
3 POSTI CONCORSO BANCA D'ITALIA 2022 PER LAUREATI

3 POSTI CONCORSO BANCA D'ITALIA 2022 PER LAUREATI

La Banca d'Italia indice il seguente concorso pubblico per l'assunzione a tempo indeterminato di tre persone specializzate nella traduzione dall'italiano all'inglese, da inquadrare nel segmento di esperto. I vincitori saranno impiegati presso la Divisione servizi linguistici del Servizio segreteria particolare del direttorio (Roma) e si occuperanno principalmente della traduzione dall'italiano all'inglese di interventi del direttorio e di altri rappresentanti della Banca, di documenti e pubblicazioni ufficiali nonche' di altre comunicazioni di rilevanza istituzionale.

3 POSTI CONCORSO BANCA D'ITALIA 2022 PER LAUREATI

Di seguito maggiori informazioni su requisiti di partecipazione e modalità

LEGGI ANCHE: 58 posti per DIPLOMATI e LAUREATI nuovo CONCORSO PUBBLICO 2022 per lavorare al COMUNE di CAGLIARI

 

 Sono richiesti i seguenti requisiti:

1. conoscenza dell'inglese (lingua 1) da parlante nativo (English native speaker-standard) a livello C2 (conoscenza perfetta) e dell'italiano (lingua 2) almeno a livello C1 (conoscenza approfondita). Tali conoscenze fanno riferimento al «Quadro comune europeo di riferimento per le lingue» e saranno verificate durante le prove di concorso;

2. laurea magistrale/specialistica conseguita in una delle seguenti classi:
- lingue e letterature moderne europee e americane (LM-37),
- lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione (LM-38),
- traduzione specialistica e interpretariato (LM-94)
- interpretariato di conferenza (39/S)
- lingue e letterature moderne euroamericane (42/S)
- lingue straniere per la comunicazione internazionale (43/S),
- traduzione letteraria e in traduzione tecnico-scientifica (104/S).

3. esperienza professionale - almeno biennale, prevalente e continuativa - di traduzione dall'italiano verso l'inglese su argomenti economici e/o giuridici, maturata successivamente al conseguimento della laurea. L'esperienza dovra' essere documentata tramite attestazione del datore di lavoro ovvero tramite idonea documentazione contrattuale o fiscale, che comprovino la natura e il livello delle funzioni svolte nonche' la durata dell'esperienza professionale;

4. cittadinanza italiana, di altro Stato membro dell'Unione Europea o altra cittadinanza, secondo quanto previsto dall'art. 38 del decreto legislativo n. 165/2001;

5. idoneita' fisica alle mansioni;

6. godimento dei diritti civili e politici;

7. non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere nell'Istituto (cfr. art. 7).

La domanda deve essere presentata entro il termine perentorio delle ore 16,00 del 22 febbraio 2022 (ora italiana), utilizzando esclusivamente l'applicazione disponibile sul sito internet della Banca d'Italia all'indirizzo www.bancaditalia.it

PER MAGGIORI INFORMAZIONI LEGGI IL BANDO UFFICIALE

Hai bisogno di aiuto?