Concorso per Insegnante infanzia ed Educatore Nido Comune di Forlì

CONCORSI
Concorso per Insegnante infanzia ed Educatore Nido Comune di Forlì

Concorso per Insegnante infanzia ed Educatore Nido Comune di Forlì

E' indetta un’unica selezione pubblica, finalizzata alla formazione di 2 distinte graduatorie, utili unicamente per assunzioni a tempo determinato, nel profilo professionale di “Docente”, Cat. C1: una per la posizione di lavoro di “Insegnante scuola d'Infanzia”, Cat. C1 ed una per quella di “Educatore Nido”, Cat. C1, da assegnare al Servizio Scuola e Sport del Comune di Forlì

Concorso per Insegnante infanzia ed Educatore Nido Comune di Forlì

I candidati potranno partecipare alla selezione per una o per entrambe le posizioni di lavoro, in relazione ai titoli di studio dagli stessi posseduti. In particolare, i candidati potranno partecipare per entrambe le suindicate posizioni unicamente qualora in possesso dei titoli di studio previsti e validi per l’accesso ad entrambi i profili, trattandosi di titoli non pienamente sovrapponibili e qualora ne facciano esplicita richiesta sulla domanda di partecipazione. In caso contrario, potranno partecipare alla formazione della sola graduatoria per cui possiedono idoneo requisito d’accesso (idoneo titolo di studio).

Di seguito tutti i dettagli

LEGGI ANCHE: 22MILA POSTI TFA SOSTEGNO 2021 FINALMENTE PUBBLICATO IL DECRETO MINISTERIALE

REQUISITI GENERICI DI AMMISSIONE 

Per essere ammessi al concorso gli aspiranti devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

a. cittadinanza italiana
b. età superiore ad anni 18
c. con aver riportato condanne penali;
d. non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
e. idoneità fisica all’impiego

REQUISITI SPECIFICI DI AMMISSIONE

a) per graduatoria Scuole Infanzia, uno dei seguenti titoli:

- Diploma di Laurea in Scienze della Formazione Primaria - indirizzo Scuole Infanzia

oppure

-Laurea in Scienze della formazione primaria a ciclo unico quinquennale (classe LM 85 bis)

oppure

- uno dei sottoelencati Diplomi di Maturità se conseguiti entro l’anno scolastico 2001-2002:

• Diploma di Abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio;

• Diploma di Maturità Magistrale;

• Diploma di Maturità rilasciato da Liceo Socio-Psico-Pedagogico;

• Maturità Professionale di Assistente Comunità Infantili, comprensivo del titolo di “abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio”, rilasciato da Scuole Magistrali legalmente riconosciute, o titoli equipollenti comunque abilitanti all’insegnamento nelle scuole di tale ordine, ai sensi di legge.

 

b) per graduatoria Nidi d’Infanzia, uno dei seguenti titoli:

Si precisa che a decorrere dall'anno scolastico 2019-2020, ai sensi del D.Lgs 65/2017, art. 14, comma 3, l’accesso ai posti di educatore di servizi educativi per l'infanzia è consentito esclusivamente a coloro che sono in possesso della laurea triennale in Scienze dell'educazione nella classe L19 a indirizzo specifico per educatori dei servizi educativi per l'infanzia o della laurea quinquennale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria – LM-85 bis, integrata da un corso di specializzazione per complessivi 60 crediti formativi universitari. Sulla base della delibera di Giunta Regionale n. 1564/2017, nonché delle indicazioni del MIUR, possono partecipare alla selezione i candidati in possesso di uno dei seguenti titoli accademici, purché conseguiti entro l’anno accademico precedente all’attivazione dei percorsi previsti dal D.M. 378/2018 (attivazione stabilita per l’anno accademico 2019-2020):

• diploma di laurea triennale di cui alla classe L19 del Decreto del Ministero dell'università e della ricerca 26-7-2007 “Definizione delle linee guida per l'istituzione e l'attivazione, da parte delle Università, dei corsi di studio (attuazione decreti ministeriali del 16 marzo 2007, di definizione delle nuove classi dei corsi di laurea e di laurea magistrale)” ;

• diploma di laurea in Pedagogia;

• diploma di laurea in Scienze dell’educazione;

• diploma di laurea in Scienze della formazione primaria;

• diploma di laurea magistrale in Programmazione e gestione dei servizi educativi - classe LM-50 / DM n. 270/2004;

• diploma di laurea magistrale in Scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua - classe LM-57 / DM n. 270/2004;

• diploma di laurea magistrale in Scienze pedagogiche - classe LM-85/ DM n. 270/2004;

• diploma di laurea magistrale in Teorie e metodologie dell’e-learning e della media education - classe LM-93 / DM n. 270/2004;

• diploma di laurea specialistica in Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi - classe 56/S / DM n. 509/1999;

• diploma di laurea specialistica Scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua - classe 65/S / DM n. 509/1999;

• diploma di laurea specialistica in Scienze pedagogiche classe 87/S / DM n. 509/1999;

• titoli equipollenti/equiparati ai sensi di legge.

Sulla base della delibera di Giunta Regionale n. 1564/2017, possono partecipare alla selezione i candidati in possesso di uno dei seguenti diplomi, purché conseguiti entro il 31 agosto 2015:

• diploma di maturità magistrale;

• diploma di maturità rilasciato dal liceo socio-psico-pedagogico;

• diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio;

• diploma di dirigente di comunità;

• diploma di tecnico dei servizi sociali/assistente di comunità infantile;

• operatore servizi sociali/assistente per l’infanzia;

• diploma di liceo delle scienze umane;

• titoli equipollenti/equiparati ai sensi di legge

DOMANDA DI AMMISSIONE E TERMINI DI PRESENTAZIONE

I candidati devono inoltrare la domanda esclusivamente in via telematica, pena l'esclusione, collegandosi al sito internet del Comune di Forlì al seguente link https://romagnaforlivese.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=MOD_BND_014 entro e non oltre le ORE 15,00 del giorno 12/08/2021

Il termine ultimo di presentazione delle domande scade il  12 Agosto 2021

PER MAGGIORI INFORMAZIONI 

SCARICA IL BANDO UFFICIALE

Hai bisogno di aiuto?