17 posti per Insegnanti, Educatori, Agenti di polizia Comune di Fano

CONCORSI
17 posti per Insegnanti, Educatori, Agenti di polizia Comune di Fano

17 posti per Insegnanti, Educatori, Agenti di polizia Comune di Fano

Il Comune  di Fano indice  concorsi pubblici per totale 17 posti per l'assunzione   a tempo indeterminato  di personale appartenenti ai seguenti profili professionali:

      a) 11 (undici) agenti di polizia locale;

      b) 2 (due) insegnanti scuola materna;

      c) 3 (tre) educatori/educatrici asilo nido;

      d) 1 (un) funzionario coordinamento pedagogico.

17 posti per Insegnanti, Educatori, Agenti di polizia Comune di Fano

Di seguito tutti i dettagli

LEGGI ANCHE: 582 posti CONCORSO PUBBLICO 2021 COMUNE DI MILANO

REQUISITI GENERICI DI AMMISSIONE 

Per essere ammessi al concorso gli aspiranti devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

a. cittadinanza italiana
b. età superiore ad anni 18
c. con aver riportato condanne penali;
d. non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
e. idoneità fisica all’impiego

CONCORSO 3 EDUCATORI - REQUISITI SPECIFICI DI AMMISSIONE
costituiscono requisiti specifici di ammissione il possesso di:
Laurea in "Scienze dell’Educazione " (L19) con indirizzo specifico per educatori dei servizi educativi per l'infanzia come da allegato B al DM n.378/18

oppure:

2. Laurea a ciclo unico in “Scienze della Formazione Primaria” (LM-85bis) integrata da un corso di specializzazione per

complessivi 60 crediti formativi universitari regolamentato dal DM n.378/18

(i seguenti titoli n.3 e n.4 sono validi solo se conseguiti prima dell’attivazione dei percorsi previsti dal DM n.378/18

da parte delle Università e dunque prima dell'avvio dell'anno scolastico 2019-2020):

3. Laurea in “Scienze dell'educazione e della formazione” L-19 (D.M. n.270/2004)

4. Laurea 18 “Scienze dell'educazione e della formazione” (D.M.n.509/1999)

5. Laurea in “Scienze della formazione primaria” LM-85bis (senza il corso di specializzazione)

oppure: (uno dei seguenti titoli che sono validi solo se conseguiti entro il 31 maggio 2017 – si applica l’art.14 del

Regolamento della Regione Marche n.13/2004 come modificato dal Regolamento n.1/2008):

(previgente ordinamento universitario)

6. Laurea in "Pedagogia"

7. Laurea in "Scienze della Formazione Primaria"

8. Laurea in "Scienze dell'Educazione"

9. Laurea in "Psicologia"

10. Laurea in "Servizio Sociale"

11. Laurea in "Sociologia"

(Lauree Specialistiche D.M. n.509/1999)

12. 65/S “Scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua”

13. 87/S “Scienze Pedagogiche”

14. 58/S “Psicologia”

15. 56/S “Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi”

16. 57/S “Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali”

17. 89/S “Sociologia”

18. 49/S “Metodi per la ricerca empirica nelle scienze sociali”

(Lauree Magistrali D.M.n.270/2004)

19. LM-85 “Scienze Pedagogiche”

20. LM-51 “Psicologia”

21. LM-50 “Programmazione e gestione dei servizi educativi”

22. LM-57 “Scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua”

23. LM-85 “Scienze Pedagogiche”

24. LM-93 “Teorie e metodologie dell'e-learning e della media education”

25. LM-87 “Servizio Sociale e politiche sociali”

26. LM-88 “Sociologia e ricerca sociale”

(Lauree D.M. n.509/1999)

27. 34 Scienze e tecniche psicologiche

28. 36 Scienze Sociologiche

(Lauree D.M. n.270/2004)

29. L-24 “Scienze e tecniche psicologiche”

30. L-40 “Sociologia”

sono inoltre ammessi anche i candidati in possesso, prima del 31/07/2008, di uno dei seguenti titoli:

31. Diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio

32. Diploma di dirigente di comunità, rilasciato dall’istituto tecnico femminile

33. Diploma di maturità magistrale

34. Diploma di maturità rilasciato dal liceo psico-socio-pedagogico

35. Diploma di maturità professionale di assistente per comunità infantili

36. Altro diploma di scuola secondaria superiore e attestato di qualifica rilasciato dal sistema della formazione

professionale per l’area socio-educativa rivolto ad operatori per minori ed infanzia così come indicato dal tabulato

delle qualifiche professionali del servizio formazione professionale e problemi del lavoro della regione Marche

37. personale in servizio, al 6 gennaio 2005, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato presso servizi rivolti

all’infanzia e all’adolescenza;

38. personale che abbia prestato servizio, nel triennio anteriore al 6 Gennaio 2005, per almeno centottanta giorni maturati,

anche in modo non continuativo, nel ruolo specifico presso servizi rivolti all’infanzia e all’adolescenza.

CONCORSO 2 INSEGNANTI  - REQUISITI SPECIFICI DI AMMISSIONE

A) laurea (quadriennale) in “scienze della formazione primaria indirizzo scuola dell’infanzia”

oppure:

A.1) laurea magistrale a ciclo unico in “scienze della formazione primaria” classe LM 85 bis;

oppure:

uno dei diplomi sotto elencati, conseguiti entro l’anno scolastico 2001/2002, aventi valore abilitante ai fini dell’insegnamento

nelle scuole dell’infanzia paritarie (come stabilito con la C.M. del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca n.

31/2003, punto 4.1 e successiva nota prot n. 3070/A7a del 23.07.2004):

B) diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole del grado preparatorio conseguito presso le Scuole Magistrali;

C) diploma di maturità rilasciato dagli Istituti Magistrali;

D) titolo di studio riconosciuto equivalente ai precedenti, a seguito dell’attuazione di progetti di sperimentazione autorizzati ai

sensi degli artt. 278 – 279 del D.Lgs. n.297/94;

CONCORSO 11 AGENTE DI POLIZIA  - REQUISITI SPECIFICI DI AMMISSIONE

3) Diploma di scuola media superiore che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria; per coloro che hanno conseguito il

titolo di studio all’estero, è richiesto il titolo di studio equipollente a quello suindicato in base alle vigenti disposizioni di

legge in materia. L’equipollenza dovrà risultare da idonea certificazione rilasciata dalle competenti autorità.

4) Patente di guida: A.2) o superiore oppure B) se rilasciata entro il 26/04/1988 nonché la patente B).

5) Idoneità fisica all’impiego ai sensi del D.Lgs. n.81/2008; in particolare occorre possedere i seguenti requisiti fisici:

a) “visus” di 10 decimi per ciascun occhio, anche con correzioni di lenti.

Il vizio di rifrazione non supera i seguenti limiti:

- miopia ipermetropia: 3 diottrie in ciascun occhio;

- astigmatismo regolare, semplice e composto, miotico ed ipermetrico:

3 diottrie quale somma dell’astigmatismo miotico ed ipermetropico in ciascun occhio;

b) normalità del senso cromatico e luminoso;

c) udito normale con percezione della voce sussurrata a mt.6 di distanza da ciascun orecchio.

d) idoneità alla mansione specifica in qualità di Agente di Polizia Locale; tale requisito sarà verificato da parte del medico

competente del lavoro che procederà con visita preassuntiva ai sensi del D.Lgs. n.81/2008

DOMANDA DI AMMISSIONE E TERMINI DI PRESENTAZIONE
La domanda dovrà essere inoltrata esclusivamente attraverso la procedura informatica messa a disposizione dal Comune di

Fano sul proprio sito istituzionale al seguente link:

Per il Concorso 11 posti Agente di Polizia: https://comunefano-pu.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=MOD_BND_001

Per il Concorso 2 posti Insegnante: https://comunefano-pu.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=MOD_BND_002

Per il Concorso 3 posti Educatore per L'infanzia https://comunefano-pu.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=MOD_BND_004


Il termine ultimo di presentazione delle domande scade il 9  Giugno 2021

PER MAGGIORI INFORMAZIONI SCARICA IL BANDO UFFICIALE CONCORSO 2 INSEGNANTI

PER MAGGIORI INFORMAZIONI SCARICA IL BANDO UFFICIALE CONCORSO 3 EDUCATORI PER L'INFANZIA

PER MAGGIORI INFORMAZIONI SCARICA IL BANDO UFFICIALE CONCORSO 11 AGENTI DI POLIZIA

Hai bisogno di aiuto?