MIUR, CONCORSI PUBBLICI PER 56 NUOVE ASSUNZIONI

CONCORSI
MIUR, CONCORSI PUBBLICI PER 56 NUOVE ASSUNZIONI

MIUR, CONCORSI PUBBLICI PER 56 NUOVE ASSUNZIONI

In arrivo nuove assunzioni per il biennio 2021-2022 presso il Ministero dell’Istruzione e della Ricerca (MIUR). In base a quanto previsto dalla Legge di Bilancio (Legge 30 dicembre 2020, n. 178), infatti, il Ministero dell’Istruzione e della Ricerca è autorizzato a bandire uno o più concorsi per reclutare personale, per il biennio 2021-2022. Le nuove procedure concorsuali serviranno al reclutamento di 56 nuove risorse da inserire, con contratti di lavoro a tempo indeterminato, nel comparto delle Funzioni centrali. 

MIUR, CONCORSI PUBBLICI PER 56 NUOVE ASSUNZIONI

Di seguito maggiori dettagli.

LEGGI ANCHE: 250 POSTI CONCORSO PUBBLICO MIBACT 2021

Le selezioni saranno rivolte a figure in possesso di laurea magistrale o specialistica nelle discipline scientifiche, economiche e giuridiche. 

Le procedure concorsuali si svolgeranno in forma telematica e decentrata, secondo quanto stabilito dal decreto rilancio in tema di concorsi pubblici. In particolare saranno articolate come segue:

- valutazione dei titoli (possesso di abilitazioni professionali ed esperienze professionali nei settori attinenti ai profili cercati);
- prova orale (possesso di adeguate conoscenze informatiche e digitali, e dell’adeguata conoscenza di almeno una lingua straniera)
- graduatoria provvisoria con assunzione a tempo determinato dei candidati;
- attività di lavoro e formazione per un periodo di 120 giorni;
- prova scritta (test quesiti a risposta multipla);
- graduatoria definitiva e assunzione dei vincitori.

Non ci resta che attendere la pubblicazione dei concorsi in GAZZETTA UFFICIALE. Continuate a seguirci!

Hai bisogno di aiuto?