Medici Senza Frontiere, posizioni aperte

NEWS
Medici Senza Frontiere, posizioni aperte

Medici senza Frontiere (abbreviato MSF, nota anche come Médecins sans frontières, Doctors Without Borders, Médicos Sin Fronteras) nasce ufficialmente il 22 dicembre del 1971 con 300 volontari, compresi i 13 medici e giornalisti fondatori. Il loro sogno è quello di fare un passo in più rispetto ai principi tradizionali dell’intervento umanitario: inaugurano un nuovo stile dell’azione d’emergenza, in grado di combinare immediatezza e professionalità con indipendenza e testimonianza. Salvare vite e curare ma anche raccontare e denunciare.
Oggi, MSF è la più grande organizzazione umanitaria indipendente di soccorso medico. Ogni giorno, circa 30.000 operatori provenienti da diverse parti del mondo forniscono assistenza a popolazioni vittime di conflitti, catastrofi naturali, epidemie oppure senza accesso a cure mediche. MSF è presente in oltre 70 Paesi e interviene nel rispetto dei principi di umanità, imparzialità, independenza e neutralità. Nel 2013, 241 operatori italiani hanno lavorato nei progetti di MSF.

Di seguito il dettaglio delle figure professionali ricercate da MSF.

 

Operatori umanitari

Gli operatori umanitari di MSF lavorano nell’ambito di emergenze sanitarie complesse in molti paesi del mondo. Spesso le loro attività si svolgono in contesti di conflitto o post conflitto e sono rivolte a fornire assistenza sanitaria a popolazioni vulnerabili che altrimenti non avrebbero accesso ad alcun tipo di cura.

Figure professionali richieste:

- Medici: Internisti, Generalisti, Medici di comunità, Chirurghi, Anestesisti, Ortopedici, Ginecologi, Infettivologi, Pediatri, Medici urgentisti e di pronto soccorso, Altri medici specialistici.

- Altre professionalità sanitarie: Infermieri, Ostetriche, Biologi e tecnici di laboratorio, Farmacisti

- Psicologi e health promoter

- Tecnici logisti: Logisti, Responsabili water and sanitation

- Risorse umane e finanza: Responsabili gestione e sviluppo risorse umane, Responsabili finanza, Responsabili amministrazione e finanza

- Coordinatori di progetto.


Uffici MSF Italia

Posizioni aperte:

Local Groups Assistant
Rispondendo al Local Groups Coordinator, assicura la realizzazione delle azioni volte a garantire visibilità sui temi dell’azione umanitaria e della raccolta fondi promossa direttamente o indirettamente; supporta il reclutamento attivo di operatori umanitari; assicura lo sviluppo di nuovi gruppi locali e iniziative di people raising. Assicura inoltre la corretta gestione amministrativa, contabile e legale dei gruppi. CANDIDATURE ENTRO IL 17/06/2016


Stage e Tirocini:


Medici Senza Frontiere Onlus offre la possibilità di svolgere dei tirocini formativi presso le proprie sedi di Roma e Milano. La durata minima di uno stage formativo è di tre mesi. Al momento non ci sono posizioni di stage aperte.


Posizioni aperte volontariato sede:


- “SPEAKING ENGLISH” VOLUNTEER | Roma, Milano


Missione Italia

Al momento non ci sono posizioni aperte.


Dialogatore

I dialogatori hanno la capacità di dialogare con la gente per acquisire nuovi sostenitori regolari, grazie ai quali possiamo garantire cure mediche e assistenza a milioni di uomini, donne e bambini. Incontrano le persone nelle vie, nelle piazze, nei centri commerciali, presso le abitazioni, e in occasione di piccoli e grandi eventi, principalmente a Roma, Milano, Bologna e Firenze, ma anche in altre città d’Italia.


Servizio Civile Nazionale

E’ pubblicato sul sito istituzionale del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale il Bando per la selezione di 978 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nella Regione Lazio. Tra i progetti a bando “Solidarietà senza frontiere” promosso da MSF.  Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
- cittadini italiani;
- cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea;
- cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti;
- non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.
Il termine per presentare la domanda di partecipazione è fissato alle ore 14:00 del 30 giugno 2016.

BANDO SERVIZIO CIVILE REGIONE LAZIO CLICCA QUI

Progetto Medici Senza Frontiere: SOLIDARIETA' SENZA FRONTIERE


Per maggiori dettagli e candidature clicca qui.

Per visitare il sito di Medici Senza Frontiere clicca qui.

Tieniti aggiornato visitando la nostra PAGINA FACEBOOK e cliccando su MI PIACE