CONCORSO PUBBLICO MINISTERO GIUSTIZIA per Psicologi e Educatori MAGGIO 2018

CONCORSI
CONCORSO PUBBLICO MINISTERO GIUSTIZIA per Psicologi e Educatori MAGGIO 2018

MINISTERO della GIUSTIZIA avvisi per ESPERTI PSICOLOGI e EDUCATORI per l'INFANZIA

Avviso pubblico di selezione di esperti in psicologia da inserire negli elenchi

È indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio d’idoneità, per l’istituzione di due distinti elenchi di esperti in psicologia relativi alle Corti di Appello di Bologna e di Ancona, cui attingere per il conferimento di incarichi, in regime di consulenza e senza rapporto di pubblico impiego, da espletarsi presso gli Uffici di Esecuzione Penale Esterna presenti nelle regioni Emilia Romagna e Marche.

Per essere ammessi alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

- laurea in psicologia (magistrale o vecchio ordinamento);
- abilitazione all’esercizio della professione di psicologo;
- iscrizione all’Albo professionale degli psicologi;
- possesso di partita I.V.A. o dichiarazione di apertura della stessa in caso di conferimento di incarico.
- non aver riportato condanne penali o applicazioni di pena ai sensi dell’articolo 444 del Codice di Procedura Penale e di non avere in corso procedimenti penali né procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione, né che risultino a proprio carico precedenti penali iscrivibili nel casellario giudiziale ai sensi dell’articolo 3 del decreto del Presidente della Repubblica 14 novembre 2002, n. 313. In caso contrario, devono essere indicate le condanne e i procedimenti a carico ed ogni eventuale precedente penale, precisando la data del provvedimento e l’Autorità Giudiziaria che lo ha emanato ovvero quella presso la quale penda un eventuale procedimento;
- età superiore ad anni 25 ed inferiore ad anni 70;

SCADENZA 30 MAGGIO 2018 di seguito il link al bando

Educatore per l'infanzia - Casa di reclusione femminile - Avviso di selezione

È indetta una selezione pubblica, per titoli e per colloquio d’idoneità, per la formazione di elenco di educatori per l'infanzia cui attingere per il conferimento di incarichi libero professionali senza rapporto di pubblico impiego, da espletarsi presso la Direzione della Casa di Reclusione per Donne di Venezia per l'Istituto a Custodia Attenuata per Madri (ICAM).

Per essere ammessi alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

- laurea triennale in scienze dell'educazione e della formazione, oppure diploma di puericultrice o vigilatrice d'infanzia unito ad abilitazione all’esercizio della professione;
- possesso di partita I.V.A. o dichiarazione di apertura della stessa in caso di conferimento di incarico;
- dichiarazione di non aver riportato condanne penali o applicazioni di pena ai sensi dell’articolo 444 del codice di procedura penale e di non avere in corso, nemmeno in fase di sospensione, procedimenti penali né procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione, né che risultino a proprio carico precedenti penali iscrivibili nel casellario giudiziale ai sensi dell’articolo 3 del Decreto del Presidente della Repubblica 14 novembre 2002, n. 313. In caso contrario vanno indicate le condanne o i procedimenti a carico ed ogni eventuale precedente penale, precisando la data del provvedimento e l’Autorità Giudiziaria che lo ha emanato ovvero quella presso la quale penda un eventuale procedimento penale;
- nel caso in cui sia stato già ricoperto l’incarico di educatore per l'infanzia presso istituti penitenziari, dichiarazione di non esserne stato dispensato d'ufficio per ripetuta inosservanza degli impegni assunti, o quando il comportamento sia stato ritenuto compromettente per la sicurezza e la disciplina dell'Istituto o dell’Ufficio;
- età superiore ad anni 25 ed inferiore ad anni 65;
- curriculum vitae.

SCADENZA 7 GIUGNO 2018 di seguito il link al bando

BlogNews