PSICOLOGI E CRIMINOLOGI AVVISO PUBBLICO FEBBRAIO 2022 MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONCORSI
PSICOLOGI E CRIMINOLOGI AVVISO PUBBLICO FEBBRAIO 2022 MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

PSICOLOGI E CRIMINOLOGI AVVISO PUBBLICO FEBBRAIO 2022 MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

Mentre è ancora aperta la selezione per le regioni Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria (PSICOLOGI E CRIMINOLOGI SELEZIONE PUBBLICA 2022 MINISTERO DELLA GIUSTIZIA) il Ministero della Giustizia ha pubblicato una nuova selezione.

Il Ministero della giustizia è un dicastero del governo italiano. È preposto all'organizzazione dell'amministrazione giudiziaria civile, penale e minorile, dei magistrati e di quella penitenziaria. L'attuale ministro è Marta Cartabia, in carica dal 13 febbraio 2021.

È indetta una selezione pubblica, per titoli e per colloquio d’idoneità, per l’istituzione dell’elenco di cui all’art. 132 del D.P.R. 30 giugno 2000, n. 230, per professionisti esperti ai sensi dell’art. 80, comma 4, della Legge 26 luglio 1975, n. 354 cui attingere, da parte del Provveditorato Regionale di Emilia-Romagna e Marche, per il conferimento di incarichi in regime di consulenza e senza rapporto di pubblico impiego nel quadriennio 2022-2026, da espletarsi presso gli Istituti penitenziari appartenenti ai Distretti delle Corti d’Appello di Bologna e Ancona.

PSICOLOGI E CRIMINOLOGI AVVISO PUBBLICO FEBBRAIO 2022 MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

Di seguito il link al bando e maggiori dettagli.

Per essere ammessi alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

Per i candidati psicologi:
- laurea in psicologia (magistrale o vecchio ordinamento);
- abilitazione all’esercizio della professione di psicologo;
- iscrizione all’Albo professionale degli psicologi.

Per i candidati criminologi:
- laurea (magistrale) in scienze criminologiche ovvero altra laurea (magistrale o vecchio ordinamento) e corso di specializzazione in criminologia o master di II livello in criminologia, conseguito presso Università

Per ambedue le categorie di professionisti viene richiesto:

- il possesso di partita I.V.A.; qualora il professionista non ne sia ancora in possesso, sarà sufficiente produrre una dichiarazione con cui si impegna a provvedere all’apertura della stessa in caso di conferimento dell’incarico;
- non aver riportato condanne penali o applicazioni di pena ai sensi dell’articolo 444 del Codice di Procedura Penale e di non avere in corso a proprio carico procedimenti penali né procedimenti per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione, né avere a proprio carico precedenti penali iscrivibili nel - casellario giudiziale ai sensi dell’articolo 3 del decreto del Presidente della Repubblica 14 novembre 2002, n. 313. In caso contrario, il candidato deve specificare le condanne e i procedimenti a suo carico ed ogni eventuale precedente penale, precisando la data del provvedimento e l’Autorità Giudiziaria che lo ha - emanato ovvero quella presso la quale penda un eventuale procedimento penale;
- avere età superiore ad anni 25 ed inferiore ad anni 70 (requisiti che dovranno sussistere alla data di pubblicazione del presente avviso);
- non avere motivi di inconferibilità di incarichi da parte delle Pubbliche Amministrazioni;
- non essere legato da un rapporto di lavoro dipendente con il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria.

Ogni aspirante può presentare la propria candidatura per i Distretti delle Corti d’Appello di Bologna e Ancona, esprimendo nella domanda la propria opzione per uno o più Distretti. La domanda di partecipazione alla selezione, debitamente compilata in tutte le sue parti, sottoscritta con allegato un valido documento di riconoscimento anch’esso sottoscritto e corredata dal curriculum vitae, a pena di esclusione, dovrà essere indirizzata al Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria per l’Emilia-Romagna e Marche, inoltrata mediante posta elettronica certificata, all’indirizzo [email protected] indicando quale oggetto “Selezione esperti psicologi e criminologi clinici”, entro e non oltre le ore 24.00 del trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente Avviso sul sito web del Ministero della Giustizia.

HAI URGENTE BISOGNO DI ATTIVARE UNA PEC? CLICCA QUI E ATTIVA UNA PEC IN UN POCO TEMPO. La PEC viene attivata entro 30 minuti tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.30 inclusi i weekend ed i festivi

BANDO COMPLETO

POTREBBE INTERESSARTI: QUIZ DI PREPARAZIONE AI CONCORSI PUBBLICI

Hai bisogno di aiuto?