PSICOLOGI E CRIMINOLOGI SELEZIONE PUBBLICA 2022 MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONCORSI
PSICOLOGI E CRIMINOLOGI SELEZIONE PUBBLICA 2022 MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

PSICOLOGI E CRIMINOLOGI SELEZIONE PUBBLICA 2022 MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

Mentre è ancora aperta la selezione per le regioni Puglia e Basilicata (PSICOLOGI E CRIMINOLOGI SELEZIONE 2022 MINISTERO DELLA GIUSTIZIA) pubblicata una nuova selezione.

Indetta una selezione pubblica, per titoli preferenziali e colloquio d’idoneità, per l'istituzione dell’elenco di cui agli art. 132 del D.P.R. 30.06.2000 n. 230 degli esperti in psicologia e criminologia – relativamente alle Corti d’Appello di Torino e Genova - cui attingere, da parte del Provveditorato, per il conferimento di incarichi, in regime di consulenza, da espletarsi presso gli Istituti Penitenziari del Piemonte e Valle D’Aosta e in quelli della Liguria.

PSICOLOGI E CRIMINOLOGI SELEZIONE PUBBLICA 2022 MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

Di seguito il link al bando e maggiori informazioni

Requisiti di ammissione

Per essere ammessi alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

Per i candidati psicologi:
- laurea in psicologia (magistrale, specialistica o vecchio ordinamento);
- abilitazione all’esercizio della professione di psicologo;
- iscrizione all’Albo Professionale degli psicologi.

Per i candidati criminologi:
- laurea (magistrale, specialistica o vecchio ordinamento) in scienze criminologiche ovvero altra laurea (magistrale, specialistica o vecchio ordinamento) e diploma di specializzazione in criminologia o scienze psichiatriche forensi, conseguito presso le Scuole di specializzazione individuate con D.P.C.M., di concerto con il M.I.U.R. (indicare estremi normativi), o master di II livello in criminologia, conseguito presso Università pubbliche o private (indicare estremi di riconoscimento nel caso delle Università private).

Per ambedue le categorie di professionisti:
- possesso di partita I.V.A. o dichiarazione di apertura della stessa in caso di conferimento dell’incarico;
- dichiarazione di non aver riportato condanne penali o applicazioni di pena ai sensi dell’articolo 444 del Codice di Procedura Penale e di non avere in corso procedimenti penali, né procedimenti per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione, né che risultino a proprio carico precedenti penali iscrivibili nel casellario giudiziale ai sensi dell’articolo 3 del Decreto del Presidente della Repubblica 14 novembre 2002, n. In caso contrario, si indichino le condanne e i procedimenti a carico ed ogni eventuale precedente penale, precisando la data del provvedimento e l’Autorità Giudiziaria che lo ha emanato ovvero quella presso la quale penda un eventuale procedimento penale;
età non inferiore ad anni 25;
non essere legato da un rapporto di lavoro dipendente con il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria;
non avere motivi di inconferibilità di incarichi da parte delle Pubbliche Amministrazioni.
I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per produrre domanda di ammissione agli elenchi stabiliti nel presente avviso.

BANDO COMPLETO

LEGGI ANCHE: 140 POSTI CONCORSO MINISTERO DELLA GIUSTIZIA 2022

Hai bisogno di aiuto?