LAUREATI CONCORSO PUBBLICO AGENZIA PER L'ITALIA DIGITALE AGID GIUGNO 2021

CONCORSI
LAUREATI CONCORSO PUBBLICO AGENZIA PER L'ITALIA DIGITALE AGID GIUGNO 2021

LAUREATI CONCORSO PUBBLICO AGENZIA PER L'ITALIA DIGITALE AGID GIUGNO 2021

Come preannunciato nell'articolo 67 POSTI AGENZIA PER L'ITALIA DIGITALE AGID NUOVI CONCORSI 2021 nella Gazzetta Ufficiale del 18.06.2021 è stato pubblicato un primo concorso pubblico, per titoli ed esame orale, per la copertura di un posto di funzionario tecnico, categoria terza, a tempo determinato e pieno, per l'attuazione del programma «Smart Ivrea». 

L'Agenzia per l'Italia digitale (abbreviato AgID) è una agenzia pubblica italiana istituita dal governo Monti. Sottoposta ai poteri di indirizzo e vigilanza del presidente del Consiglio dei ministri o del ministro da lui delegato, svolge le funzioni ed i compiti ad essa attribuiti dalla legge al fine di perseguire il massimo livello di innovazione tecnologica nell'organizzazione e nello sviluppo della pubblica amministrazione e al servizio dei cittadini e delle imprese, nel rispetto dei principi di legalità, imparzialità e trasparenza e secondo criteri di efficienza, economicità ed efficacia.

LAUREATI CONCORSO PUBBLICO AGENZIA PER L'ITALIA DIGITALE AGID GIUGNO 2021

Scadenza: 18.07.2021

LEGGI ANCHE: 65 SEGRETARI PARLAMENTARI CONCORSI PUBBLICI 2021 CAMERA DEI DEPUTATI

Tra i principali obiettivi del progetto “Smart Ivrea”:

a) attuare una transizione da una governance gerarchica e centralizzata ad una governance partecipata mediante l'utilizzo di strumenti di eVoting e crowdfunding;
b) sostituire il modello a filiere verticali (ambiti applicativi come energy, mobility, health, etc.) in favore di una più efficiente architettura scalabile e interoperabile basata su microservizi;
c) supportare le attività progettuali autonome e spontanee attraverso la definizione e l'erogazione di un modello Platform-as-a-Service (PaaS) e SmartCities-as-a-Service (SCaaS);
d) integrare, ridisegnare e ottimizzare l'erogazione dei servizi pubblici esistenti, facendo uso delle tecnologie abilitanti quali Blockchain e Intelligenza Artificiale; 
e) usare i principi dell'economia comportamentale per progettare un sistema premiale che induca il cittadino ad assumere comportamenti virtuosi, monitorandone i progressi mediante tecniche di sentiment analysis e web reputation;
f) sperimentare il primo ecosistema nazionale in cui l'amministrazione possa lanciare la nascita di una moneta virtuale (denominata nello specifico progetto Ivrea-Coin), attraverso cui il cittadino possa acquistare i servizi erogati dall'amministrazione, le PMI possano stimolare la rinascita di una economia circolare derivante dall'utilizzo di tale moneta e dove l'amministrazione locale possa reinvestire il plusvalore generato da questa moneta nell'ottimizzazione e nell'efficientamento dei servizi offerti al cittadino.

TITOLO DI STUDIO RICHIESTO:

Laurea Magistrale (D.M. 270/04) nelle seguenti classi: LM-17 Fisica; LM-18 Informatica; LM-27 Ingegneria delle telecomunicazioni; LM-29 Ingegneria elettronica; LM-31 Ingegneria Gestionale; LM-32 Ingegneria informatica; LM-40 Matematica, ovvero laurea specialistica (D.M. 509/99) o diploma di laurea (DL) conseguito in esito ad un corso di studi di durata non inferiore a quattro anni, secondo l’ordinamento didattico previgente al decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509, equiparati ai sensi del Decreto Interministeriali 9 luglio 2009, ai fini della partecipazione ai concorsi pubblici, ovvero titoli equipollenti.

BANDO COMPLETO CLICCA QUI

POTREBBE INTERESSARTI: CONCORSI PUBBLICATI IN GAZZETTA UFFICIALE

Hai bisogno di aiuto?