TIM, 750 ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO CON L'ACCORDO SUL CONTRATTO DI ESPANSIONE

NEWS
TIM, 750 ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO CON L'ACCORDO SUL CONTRATTO DI ESPANSIONE

TIM, 750 ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO CON L'ACCORDO SUL CONTRATTO DI ESPANSIONE 

E' stato siglato in questi giorni l’accordo sul contratto di espansione tra Tim, i sindacati (Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom, Ugl) e Unindustria al Ministero del Lavoro che riguarda 34mila persone dei circa 37mila addetti che lavorano nell'azienda e 750 nuove assunzioni a tempo indeterminato.

TIM S.p.A. o Telecom Italia S.p.A. è un'azienda italiana di telecomunicazioni, capogruppo del Gruppo TIM, che offre in Italia e all'estero servizi di telefonia fissa, telefonia mobile, telefonia pubblica, telefonia IP, Internet e televisione via cavo (in tecnologia IPTV). Opera in Italia nella telefonia fissa e mobile con i marchi TIM (privati) e TIM Business; in Brasile con il marchio TIM e parimenti nella Repubblica di San Marino con il marchio TIM. Telecom Italia è anche il settimo gruppo economico italiano per fatturato e tra i primi cinquecento mondiali. La società è quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa Italiana.

TIM, 750 ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO CON L'ACCORDO SUL CONTRATTO DI ESPANSIONE 

Di seguito maggiori dettagli.

LEGGI ANCHE: 300 POSTI CONCORSO MINISTERO ECONOMIA 2021, NUOVE ASSUNZIONI PRESSO IL MEF

Nell'accordo sono state individuate specifiche azioni per proseguire il percorso di trasformazione tecnologica in corso e favorire l’occupabilità delle persone, e che "non ha nulla a che vedere con l’ammortizzatore sociale passivo, dice Laura Di Raimondo, direttore di Asstel, l’associazione di Confindustria che rappresenta le telecomunicazioni. Si tratta di uno strumento che valorizza le politiche attive e che ha il pregio della modularità, tenendo però conto che vi sono alcuni pilastri imprescindibili e cioè la formazione e le assunzioni"

Nell’accordo i pilastri sono tre. Il primo prevede nel biennio 2021-2022 l’assunzione di 650 persone a tempo indeterminato, con profili compatibili con il piano di riorganizzazione. Gli ingressi saranno 330 nel 2021 e 320 nel 2022. A questi si aggiungono ulteriori 100 operatori di caring nella società del gruppo Telecontact center, dedicati al calcio. In totale le assunzioni sono quindi 750. Il secondo tassello dell’accordo è il progetto di formazione e riqualificazione che interesserà oltre 34mila dei circa 37mila addetti di Tim per un totale di circa 1,4 milioni di ore. Il terzo pilastro è la riduzione media al 9% dell’orario di lavoro che si applicherà dal 24 maggio per 16 mesi.

In attesa di ulteriori informazioni vi invitiamo a consultare le offerte di lavoro pubblicate nella sezione LAVORA CON NOI del portale TIM

POTREBBE INTERESSARTI: 2100 POSTI CONCORSO ISPETTORATO DEL LAVORO (INL) 2021

Hai bisogno di aiuto?