20 posti per ISTRUTTORI di VIGILANZA è uscito il bando per lavorare nella POLIZIA MUNICIPALE CONCORO PUBBLICO

CONCORSI
20 posti per ISTRUTTORI di VIGILANZA è uscito il bando per lavorare nella POLIZIA MUNICIPALE CONCORO PUBBLICO

20 posti per ISTRUTTORI di VIGILANZA è uscito il bando per lavorare nella POLIZIA MUNICIPALE CONCORO PUBBLICO

Indetto concorso pubblico per l'assunzione a tempo indeterminato e part-time 50% (diciotto ore settimanali) di venti istruttori di vigilanza, categoria giuridica C, posizione economica C1 del CCNL di comparto delle funzioni locali.

20 posti per ISTRUTTORI di VIGILANZA è uscito il bando per lavorare nella POLIZIA MUNICIPALE CONCORO PUBBLICO

LEGGI ANCHE: 32000 POSTI IN PIÙ PER PERSONALE ATA E DOCENTI, LEGGE DI BILANCIO 2021

Di seguito i requisiti e il link per consultare il bando completo

COMUNE DI CATANZARO CONCORSO (scad. 3 gennaio 2021) Concorso pubblico per la copertura di venti posti di istruttore di vigilanza, categoria C, a tempo indeterminato e parziale diciotto ore settimanali. (GU n.95 del 04-12-2020)

Requisiti di accesso

Per essere ammessi al concorso gli aspiranti devono possedere i seguenti requisiti:
1) essere cittadino italiano (sono equiparati gli italiani non residenti nella Repubblica iscritti all’A.I.R.E.)
2) età non inferiore ad anni 18 e non superiore ai 45 anni di età. Il limite massimo d’età s’intende superato il giorno successivo a quello del compimento del 45° anno. Non è ammessa l’elevazione del limite di età ad alcun titolo;
3) possesso del diploma di istruzione secondaria superiore di secondo grado (diploma di maturità di durata quinquennale o quadriennale con anno integrativo);
4) idoneità fisica all'impiego nelle mansioni specifiche del profilo professionale di riferimento
5) possesso delle patenti di guida di categoria “B” e di categoria “A”, quest’ultima conseguita ai sensi dell’art. 116 del Codice della Strada in rapporto all’età del candidato;
6) assenza di condizioni di disabilità di cui all’art. 1 della Legge 68/99 e s.m.i. (art. 3 comma 4 Legge 68/99).

7) godimento dei diritti civili e politici;
8) posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (solo per i cittadini di sesso maschile nati entro il 31.12.1985) ed in particolare non essere stati riformati per inidoneità fisica o psichica;
9) non essere stato ammesso a prestare servizio civile quale “obiettore di coscienza” ovvero avere rinunciato irrevocabilmente allo status di obiettore, ai sensi del comma 3 dell'art. 636 del D.lgs. 66/2010 “Codice sull'ordinamento militare” ovvero assenza di impedimenti e/o elementi ostativi al porto ed uso dell’arma derivanti da norme di legge o regolamento ovvero da scelte personali;
10) idoneità al conferimento della qualità di Agente di Pubblica Sicurezza, ai sensi dell’art. 5, comma 2, della legge n. 65/1986 e precisamente:
• godimento diritti civili e politici;
• non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stato sottoposto a misure di prevenzione;
• non essere stato espulso dalle Forze Armate o da Corpi Militarmente Organizzati;
11) assenza di condanne penali o procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
12) assenza di destituzioni o dispense o licenziamenti dall'impiego presso pubbliche amministrazioni per persistente insufficiente rendimento;
13) assenze di decadenze dall'impiego pubblico.

BANDO COMPLETO

Potrebbe interessarti anche: ADDETTI SMISTAMENTO E SPEDIZIONI LAVORO PER DIPLOMATI POSTE ITALIANE LAVORA CON NOI 2020

Hai bisogno di aiuto?