2000 POSTI PROCEDURA STRAORDINARIA EMERGENZA COVID-19 PERSONALE MEDICO ED AMMINISTRATIVO

2000 POSTI PROCEDURA STRAORDINARIA EMERGENZA COVID-19 PERSONALE MEDICO ED AMMINISTRATIVO

2000 POSTI PROCEDURA STRAORDINARIA EMERGENZA COVID-19 PERSONALE MEDICO ED AMMINISTRATIVO

La PROTEZIONE CIVILE ha dato il via alla raccolta delle manifestazioni di interesse per l’individuazione di 1500 unità tra personale medico e sanitario e di 500 addetti all'attività amministrativa da impiegare, su base territoriale, per rafforzare l’attività di ricerca e gestione dei contatti dei casi di COVID-19 (contact tracing).

Alla manifestazione di interesse per 1500 unità di personale da impiegare a supporto delle strutture sanitarie territoriali impegnate nell’esecuzione dei tamponi, potranno partecipare medici, infermieri, assistenti sanitari, tecnici della prevenzione e studenti universitari in discipline infermieristiche e sanitarie.

Le 500 unità che saranno impiegate per il supporto amministrativo delle attività di contact tracing, saranno invece scelte tra soggetti di età compresa tra i 18 e i 30 anni, in possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado e di patente europea ECDL.

Al termine della procedura selettiva, il Dipartimento redigerà un apposito elenco su base regionale che sarà pubblicato sul sito dipartimentale e trasmesso alle Regioni e alla Province autonome che, previa verifica dei requisiti, provvederanno al conferimento degli incarichi. 

2000 POSTI PROCEDURA STRAORDINARIA EMERGENZA COVID-19 PERSONALE MEDICO ED AMMINISTRATIVO

di seguito i requisiti richiesti.

LEGGI ANCHE: 13 INFERMIERI SELEZIONE PUBBLICA GU N.83 DEL 23-10-2020

 

Requisiti specifici PERSONALE MEDICO:

per i medici abilitati non specializzati, è richiesto il possesso della laurea in medicina e chirurgia, essere abilitati all’esercizio della professione medica e iscritti agli ordini professionali;
per gli infermieri, è richiesto il possesso della laurea di primo livello in infermieristica o diploma universitario di infermiere, conseguito ai sensi dell’art.6, comma 3, del decreto legislativo 30 dicembre 1992 n.502 e successive modificazioni o diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento riconosciuti equipollenti ai sensi del decreto del Ministro della Sanità 27 luglio 2000 (G.U. 191 del 17 agosto 2000) nonché dell’iscrizione all’albo professionale degli Infermieri (OPI);
per gli assistenti sanitari e i tecnici della prevenzione, è richiesto il possesso della laurea appartenente ad una delle classi delle lauree SNT/04/S – Scienza delle professioni sanitarie della prevenzione (DM 509/99) ovvero LM/SNT4 – Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione (DM 270/04) ovvero del diploma universitario in tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, nonché l’iscrizione ai relativi albi professionali;
per gli studenti, è richiesta l’iscrizione al terzo anno di uno dei corsi di laurea di cui alle precedenti lettere b) e c) nonché l’essere in regola con i crediti formativi universitari previsti dal relativo piano di studi.

Requisiti specifici PERSONALE AMMINISTRATIVO:

-diploma di scuola secondaria di secondo grado;
patente europea ECDL.

La partecipazione per entrambe le procedure è consentita solo per la Regione di residenza o dimora.

Sarà possibile partecipare alla selezione compilando il form, già disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile, fino alle ore 19 del 26 ottobre 2020.

PER CANDIDARTI CLICCA QUI

POTREBBE INTERESSARTI: DIVENTA MACCHINISTA LAVORO PER DIPLOMATI FERROVIE DELLO STATO LAVORA CON NOI OTTOBRE 2020

 

 

 

Hai bisogno di aiuto?