41 posti per OPERATORI ECOLOGICI CONCORSO PUBBLICO ottobre 2020

CONCORSI
41 posti per OPERATORI ECOLOGICI CONCORSO PUBBLICO ottobre 2020

41 posti per OPERATORI ECOLOGICI CONCORSO PUBBLICO ottobre 2020

SELEZIONE PUBBLICA PER L’ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO FULL TIME DI NUMERO 41 OPERATORI ECOLOGICI ADDETTI ALLE ATTIVITA DI SPAZZAMENTO/RACCOLTA RIFIUTI, E ATTIVITA’ ACCESSORIE E COMPLEMENTARI, ADDETTI ALLE ATTIVITA’ IMPIANTISTICHE DELL’AZIENDA AMIU S.P.A.

41 posti per OPERATORI ECOLOGICI CONCORSO PUBBLICO ottobre 2020

SCADENZA: ore 13.00 del 15/10/2020

LEGGI ANCHE: PERSONALE ATA: COMPITI COLLABORATORE SCOLASTICO

di seguito maggiori informazioni e link per scaricare il bando

Requisiti per l’ammissione alla selezione

Per l’ammissione alla selezione sono richiesti i seguenti requisiti generali:
a) aver compiuto il diciottesimo anno di età;
b) essere cittadini italiani o di uno stato membro dell’Unione Europea (U.E.), oppure cittadini di uno stato extra U.E. con permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo o titolari dello status di rifugiato o dello status di protezione sussidiaria ai sensi delle vigenti norme di legge (Dlgs n. 286/1998 e Regolamento di attuazione di cui al DPR n. 3934/1999, Legge n. 97/2013);
c) essere in possesso di adeguata conoscenza della lingua italiana scritta e parlata;
d) avere il pieno godimento dei diritti civili e politici;
e) inesistenza di carichi pendenti e/o condanne penali, anche con sentenza non passata in giudicato, per reati impeditivi della costituzione del rapporto di lavoro con la p.a. Sono reati impeditivi della costituzione del rapporto di lavoro con la p.a quei delitti dai quali deriva, in caso di condanna, l’interdizione dai pubblici uffici, o l’incapacità di contrarre con la p.a., o l’estinzione del rapporto di impiego (artt. 28, 29, 32 – ter, 32 – quater, 32 – quinqies cod pen., artt. 3, 4 5, l. 27 marzo 2001, n. 97);

f) idoneità fisica all’impiego;
g) non essere esclusi dall’elettorato politico attivo; per i cittadini appartenenti ad uno stato membro dell’Unione Europea, il godimento dei diritti civili e politici deve essere posseduto anche nello Stato di appartenenza e di provenienza, qualora previsti;
h) non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione o presso una società partecipata da una Pubblica Amministrazione per insufficiente rendimento;
i) non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego, ai sensi dell’art. 127, comma 1, lettera d) del DPR 10/01/1957 n 3, per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
j) dichiarazione di aver sempre tenuto buona condotta morale e civile;
k) posizione regolare nei confronti degli obblighi militari, laddove espressamente previsti per legge (per i soli candidati maschi nati anteriormente al 1985);
l) il Comune nelle cui liste elettorali è iscritto, oppure i motivi della non iscrizione;
m) il possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado (o titolo equivalente per i cittadini non italiani);
n) il possesso della patente di guida di tipo A o B;
o) la disponibilità al lavoro notturno, festivo, servizio di reperibilità, di turno e pronto intervento;
p) il preciso recapito postale e di posta elettronica certificata PEC, presso i quali potrà essere trasmessa qualsiasi comunicazione riferita a questa procedura concorsuale;
q) la dichiarazione di accettazione del presente bando e l'impegno formale ad accettarlo in ogni sua parte.

Per i candidati in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero, l’assunzione sarà subordinata al rilascio da parte dell’autorità competente, di un provvedimento di equivalenza del titolo posseduto al titolo richiesto dal presente bando ai sensi dell’art. 38 del Dlgs n 165 del 30/03/2001. In tal caso il candidato dovrà espressamente dichiarare nella propria domanda di partecipazione di aver avviato l’iter per l’equivalenza del proprio titolo di studio previsto dalla richiamata normativa. L’omissione totale o parziale delle notizie sopra richieste e/o la dichiarazione di circostanze non rispondenti al vero, comporterà l’esclusione dalla selezione e, in caso di tardivo accertamento, dall’assunzione. I candidati potranno essere ammessi con riserva di pronuncia definitiva da parte della Commissione qualora sia necessario l’intervento. I requisiti di cui sopra devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente bando per la presentazione della domanda di ammissione. L’interdizione temporanea dai pubblici uffici vale fino a quando permangono gli effetti dell’interdizione stessa, pertanto comporta, se in atto, per i candidati idonei della selezione, la definitiva decadenza dell’assunzione.

BANDO COMPLETO

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 50 POSTI PER OPERAI CONCORSO AGENZIA FORESTALE 2020

Hai bisogno di aiuto?