DSGA MINISTERO ISTRUZIONE CONCORSO 2022 PUBBLICATO IL DECRETO IN GAZZETTA UFFICIALE OTTOBRE 2022

CONCORSI
DSGA MINISTERO ISTRUZIONE CONCORSO 2022 PUBBLICATO IL DECRETO IN GAZZETTA UFFICIALE OTTOBRE 2022

DSGA MINISTERO ISTRUZIONE CONCORSO 2022 PUBBLICATO IL DECRETO IN GAZZETTA UFFICIALE OTTOBRE 2022

Dopo la pubblicazione dell'articolo DSGA: DI COSA SI OCCUPA NELLA SCUOLA, QUANTO GUADAGNA E COME PREPARARSI AL CONCORSO 2022, arriva finalmente la pubblicazione del decreto in GAZZETTA UFFICIALE contenente il Regolamento del concorso per titoli ed esami per l'accesso al profilo professionale del Direttore dei servizi generali e amministrativi (DSGA).

DSGA MINISTERO ISTRUZIONE CONCORSO 2022 PUBBLICATO IL DECRETO IN GAZZETTA UFFICIALE OTTOBRE 2022

Di seguito maggiori dettagli.

LEGGI ANCHE: 204MILA POSTI ORGANICI PERSONALE ATA 2022 2025

Il decreto contiene tutte le informazioni sulle modalità di svolgimento delle prove d’esame, requisiti e le graduatorie. Le nuove regole contenute nel decreto entreranno in vigore dal 18 ottobre 2022, in vista quindi della pubblicazione del prossimo concorso per DSGA, la cui uscita dovrebbe a questo punto avvenire presumibilmente entro il 2022.

REQUISITI DI AMMISSIONE

- Sono ammessi a partecipare alle procedure di cui al presente decreto coloro che sono in possesso della cittadinanza italiana, o di uno degli Stati membri dell'Unione europea, oppure cittadinanza di uno Stato diverso da quelli appartenenti all'Unione europea, qualora ricorrano le condizioni di cui all'articolo 38 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, in possesso dei diplomi di laurea, delle lauree specialistiche e delle lauree magistrali di cui all'ALLEGATO A, parte integrante del presente decreto, ovvero di analoghi titoli conseguiti all'estero considerati equipollenti o equivalenti ai sensi della normativa vigente.
- I titoli di studio di cui all'allegato A, il cui possesso è richiesto in sede di prima applicazione del presente Regolamento, sono aggiornati, con decreto del Ministro di natura non regolamentare, a seguito di eventuali innovazioni negli ordinamenti universitari.
- I candidati, a pena di esclusione, possono presentare la domanda per una sola regione.

PROVE D'ESAME

Le procedure concorsuali di cui al presente decreto si articolano in una prova scritta, computer-based e unica per tutto il territorio nazionale, in una prova orale e nella successiva valutazione dei titoli. I programmi concorsuali sono indicati all'ALLEGATO B.

GRADUATORIE

All'esito delle procedure concorsuali i candidati sono collocati in una graduatoria regionale di merito composta da un numero di soggetti pari al numero di posti messi a bando per la singola regione, aumentato di una quota pari al 20 per cento dei posti, con arrotondamento all'unità superiore.

DECRETO COMPLETO

POTREBBE INTERESSARTI: QUIZ DI PREPARAZIONE AI CONCORSI PUBBLICI

Hai bisogno di aiuto?