SAN GIORGIO A CREMANO (NA): selezione pubblica per INGEGNERE o ARCHITETTO

CONCORSI
SAN GIORGIO A CREMANO (NA): selezione pubblica per INGEGNERE o ARCHITETTO

CITTA' DI SAN GIORGIO A CREMANO - NAPOLI

E' indetta una selezione pubblica a mezzo di procedura comparativa dei candidati effettuata sulla base dell'esame e della valutazione dei titoli e colloquio per l’assunzione per anni tre (rinnovabili) e comunque non oltre il mandato elettivo del Sindaco in corso, di un DIRIGENTE, con la costituzione di un rapporto di lavoro didiritto pubblico, a tempo pieno e determinato, ai sensi e per gli effetti dell'art.110, comma. 1, del d.lgs. 267/2000, nella posizione di Dirigente di Settore di area tecnica - tecnico - manutentiva, qualifica unica dirigenziale.

La durata dell'incarico, comunque, non può eccedere il termine di cinque anni.

SCADENZA: 07/07/2016

Di seguito maggiori dettagli.

 REQUISITI CULTURALI
— titolo di studio: Diploma di laurea quinquennale secondo il vecchio ordinamento in: architettura, ingegneria civile, ingegneriadei materiali, ingegneria edile, ingegneria edile-architettura, ingegneria per l'ambiente ed il territorio. Per l'equiparazione deidiplomi di laurea secondo il vecchio ordinamento alle nuove classi di lauree specialistiche (CLS) si applica il DecretoInterministeriale 5 maggio 2004 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 21 agosto 2004 n. 196; Qualora il titolo sia stato conseguito all'estero dovranno essere indicati gli estremi del provvedimento attestante l'equipollenza al corrispondente titolo di studio italiano;

REQUISITI DI SERVIZIO E/O QUALIFICAZIONE E SPECIALIZZAZIONE PROFESSIONALE
— almeno 5 anni di servizio nella pubblica amministrazione in posizioni funzionali per l'accesso alle quali è richiesto il diploma di laurea; per i dipendenti delle Amministrazioni Statali reclutati a seguito di corso-concorso, il periodo di servizio è ridotto a quattro anni;
oppure
— almeno 3 anni di servizio nella pubblica amministrazione in posizioni funzionali per l'accesso alle quali è richiesto il diploma di laurea, qualora in possesso del dottorato di ricerca o del diploma di specializzazione conseguito presso le scuole individuatecon apposito d.p.c.m. del 29 settembre 2004 n. 295 e s.m.i.;
oppure
— qualifica di dirigente in servizio presso enti e strutture pubbliche non previste nell'art 1, comma 2, del D.Lgs. 30 marzo 2001 n. 165, che abbiano svolto per almeno 2 anni le funzioni dirigenziali;
oppure
— svolgimento di incarichi dirigenziali o equiparati per almeno 3 anni in pubbliche amministrazioni;
oppure
— per i prestatori di lavoro in servizio presso datori di lavoro privato: possesso dei requisiti previsti dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 febbraio 2004, n. 118 per l'ammissione al corso-concorso selettivo di formazione dirigenziale di cuiall'art. 28 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
oppure
— soggetti, muniti di laurea specialistica su indicata (o diploma di laurea equi parato ai sensi del precitato D.M. 05/05/2004 olaurea magistrale equiparata ai sensi del D.M. 09/07/2009), in possesso di titolo abilitativo all'esercizio professionale che abbiano svolto, per almeno cinque anni, attività professionale con relativa iscrizione all'albo. 
Sono, altresì, ammessi i candidati in possesso di laurea specialistica (o diploma di laurea equiparato ai sensi del precitato D.I.05/05/2004 o laurea magistrale equiparata ai sensi del D.M. 09/07/2009), di comprovata qualificazione professionale, che abbianosvolto attività in organismi ed enti pubblici o privati ovvero aziende pubbliche o private con esperienza acquisita per almeno un quinquennio in funzioni dirigenziali, o che abbiano conseguito una particolare specializzazione professionale, culturale, e scientifica desumibile dalla formazione universitaria e post-universitaria, da pubblicazioni scientifiche e da concrete esperienze di lavoro maturate per almeno un quinquennio, anche presso amministrazioni pubbliche, in posizioni funzionali previste per l'accesso alladirigenza, o che provengano dai  settori della ricerca, della docenza universitaria. L'anzidetta qualificazione e specializzazione professionale dovrà essere specificatamente correlataall'incarico dirigenziale da conferire.

ULTERIORI REQUISITI
I candidati dovranno possedere inoltre:
- abilitazione all'esercizio della professione di ingegnere o di architetto.
- iscrizione all'albo professionale abilitante alla professione di cui al titolo di studio prescritto per partecipare alla selezione;
- buona conoscenza di una lingua straniera: inglese, o francese, o tedesco, o spagnolo con corretta comprensione di testi anche specialistici relativi alla pro pria attività lavorativa.
- capacità di usare il Personal computer e sistemi operativi maggiormente diffusi.
- capacità di usare:
Word processor: (impostazione scrittura, stampa e salvataggio di un testo).
Fogli elettronici: (impostazione, compilazione, aggiornamento, stampa e salvataggio di una tabella)
Database: (impostazione e creazione di un database, ricerca di dati anche mediante filtri e query, creazione e stampa di report,
aggiornamento dei dati e salvataggio di un database)
Applicazioni Internet: Utilizzo dei più diffusi browser e gestori di posta elettronica. Ricerca d'informazioni su siti web.
C.A.D.: (Capacità di usare programmi "C.A.D" maggiormente diffusi)

BANDO COMPLETO CLICCA QUI

Per maggiori dettagli clicca qui.



Potrebbe interessarti:

OFFERTE DI LAVORO PER LAUREATI IN INGEGNERIA

OFFERTE DI LAVORO PER LAUREATI IN ARCHITETTURA

Tieniti aggiornato visitando la nostra PAGINA FACEBOOK e cliccando su MI PIACE