8 posti per AMMINISTRATIVI DIPLOMATI è uscito il bando per lavorare al COMUNE

CONCORSI
8 posti per AMMINISTRATIVI DIPLOMATI è uscito il bando per lavorare al COMUNE

8 posti per AMMINISTRATIVI DIPLOMATI è uscito il bando per lavorare al COMUNE

COMUNE DI SANTA CROCE SULL'ARNO CONCORSO (scad. 4 novembre 2021) Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di otto posti di istruttore amministrativo, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, per i Comuni di Santa Croce sull'Arno, Castelfranco di Sotto e San Miniato, di cui quattro posti riservati ai volontari delle Forze armate. (GU n.79 del 05-10-2021)

8 posti per AMMINISTRATIVI DIPLOMATI è uscito il bando per lavorare al COMUNE

Leggi anche: QUIZ GRATUITI per la PREPARAZIONE ai CONCORSI PUBBLICI

Di seguito maggiori informazioni e link al bando completo

REQUISITI:

1. a. cittadinanza italiana, OPPURE
b. cittadinanza di stati appartenenti all'Unione Europea, OPPURE
c. cittadinanza di paesi terzi, e trovarsi in una delle condizioni di cui all’art. 38 del D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i. (esempio: permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo; status di rifugiato ovvero status di protezione sussidiaria).
In riferimento alle tipologie b) e c), compatibilmente con le vigenti disposizioni legislative in materia, possedere i seguenti ulteriori requisiti:
- godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
- essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;
- avere adeguata conoscenza della lingua italiana;
2. idoneità specifica alle mansioni proprie del profilo;
3. godimento del diritto di elettorato politico attivo;

4. non avere riportato condanne penali che impediscano, secondo le norme vigenti, la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione; non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento; non essere stati dichiarati decaduti da un impiego presso una Pubblica Amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile; non essere stati licenziati per le medesime motivazioni;
5. non avere riportato condanna definitiva per i delitti colposi di cui al libro II “Dei delitti in particolare”, titoli IX “Dei delitti contro la moralità pubblica e il buon costume”, XI “Dei delitti contro la famiglia”, XII “Dei delitti contro la persona” e XIII “Dei delitti contro il patrimonio” del Codice Penale, per la quale non sia intervenuta la riabilitazione, e non avere riportato sanzioni interdittive all’esercizio di attività che comportino contatti diretti e regolari con minori;
6. posizione regolare nei confronti dell'obbligo di leva (solo per i cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 31.12.1985) OPPURE posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva previsto dagli ordinamenti del paese di appartenenza (solo per i cittadini non italiani);
7. possesso del seguente titolo di studio: diploma di scuola media superiore;
8. non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
9. non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico, ai sensi dell'articolo 127, primo comma, lettera d), del Testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con D.P.R. 10 gennaio 1957, n. 3;
10. non aver subito un licenziamento disciplinare o un licenziamento per giusta causa dall’impiego presso una pubblica amministrazione.

BANDO COMPLETO

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 1858 POSTI CONCORSO PUBBLICO INPS 2021 USCITO IN GAZZETTA

Hai bisogno di aiuto?