500 POSTI concorso PNRR RIPAM 2021

CONCORSI
500 POSTI concorso PNRR RIPAM 2021

500 POSTI concorso PNRR RIPAM 2021 

La presidenza del Consiglio dei Ministri ha indetto il bando di concorso pubblico per 500 assunzioni a tempo determinato di personale non dirigenziale, di cui 80 da assegnare al Ministero dell’economia e delle finanze – Dipartimento della ragioneria generale dello Stato e 420 alle amministrazioni centrali titolari di interventi previsti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza – PNRR.

Le risorse saranno inquadrate nell’Area III, posizione economica F1, nei profili professionali economico, giuridico, informatico, statistico-matematico, ingegneristico, ingegneristico gestionale. La selezione è rivolta a candidati laureati ed è gestita dalla Commissione RIPAM – Formez PA.

Di seguito tutte le informazioni sulla selezione, il bando e come candidarsi.

Potrebbe interessarti anche: QUIZ PREPARAZIONE CONCORSI PUBBLICI

Le 500 unità di personale sono ripartite tra le seguenti figure professionali:

- n.198 Profilo economico (Codice ECO)

- n. 125 Profilo giuridico (Codice GIURI)

- n. 73 Profilo statistico – matematico (Codice STAT)

- n. 104 Profilo informatico, ingegneristico, ingegneristico gestionale (Codice INF/ING)

 

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Possono presentare domanda di partecipazione i candidati in possesso dei requisiti indicati di seguito:

- cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione europea o di Paesi terzi in base a quanto previsto dal bando;

- età non inferiore ai 18 anni;

- titolo di studio: possesso della laurea;

- idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni previste per il ruolo;

- godimento dei diritti civili e politici;

- non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;

- non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, oppure non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale;

- non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;

- per i candidati di sesso maschile, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva secondo la vigente normativa italiana;

DOMANDA DI AMMISSIONE E TERMINI

La domanda di ammissione deve essere presentata esclusivamente per via telematica, effettuando l’accesso con attraverso il Sistema pubblico di identità digitale SPID e compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema “Step-One 2019” raggiungibile da questa pagina entro le ore 14,00 del 20 settembre 2021.

E’ richiesto il versamento (uno per ogni codice concorso per cui si intende presentare la domanda) della quota di partecipazione al concorso di euro 10,00 sulla base delle indicazioni riportate nel sistema Step-One 2019. 

Per la partecipazione al concorso il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui intestato (se non possiedi una PEC puoi acquistarla qui)

Il termine ultimo di presentazione delle domande scade il  20 Settembre 2021

PER MAGGIORI INFORMAZIONI SCARICA IL BANDO UFFICIALE

Hai bisogno di aiuto?