431 posti CONCORSO MINISTERO della DIFESA 2021 2023

CONCORSI
431 posti CONCORSO MINISTERO della DIFESA 2021 2023

431 posti CONCORSO MINISTERO della DIFESA 2021 2023

Con la LEGGE di BILANCIO 2021 anche il MINISTERO della DIFESA è stato autorizzato ad avviare nuove procedure concorsuali. 

Il Ministero della difesa è il dicastero del governo italiano preposto alle forze armate italiane e all'amministrazione civile della difesa quale massima istituzione gerarchica e disciplinare in ambito militare. La sede è Palazzo Baracchini che si trova a Roma in via Venti Settembre, 8. È nato dopo la fine della seconda guerra mondiale e l'istituzione della Repubblica, quando furono soppressi e accorpati i pre-esistenti ministeri della guerra, della marina e dell'aeronautica, col governo De Gasperi III. Il primo ministro della difesa fu Luigi Gasparotto, succeduto a Cipriano Facchinetti, ultimo ministro della Guerra.

L'attuale ministro è Lorenzo Guerini, in carica dal 5 settembre 2019.

431 posti CONCORSO MINISTERO della DIFESA 2021 2023

LEGGI ANCHE: 181 POSTI CONCORSO PUBBLICO ENAC 2021

Di seguito tutte le informazioni e maggiori dettagli

Nello specifico si legge che:

Il Ministero della difesa, al fine di assicurare le funzioni e l’efficienza dell’area produttiva industriale, in particolare degli arsenali e degli stabilimenti militari, nonché per potenziare le realtà produttive locali in un sistema sinergico con le amministrazioni locali, nei limiti della dotazione organica del personale civile prevista dall’articolo 2259- ter del codice dell’ordinamento militare, di cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, è autorizzato a bandire procedure concorsuali pubbliche per il reclutamento, per il triennio 2021-2023, con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, di un contingente di 431 unità di personale non dirigenziale così ripartito:
a) 19 unità di Area III, fascia retributiva F1, e 125 unità di Area II, fascia retributiva F2, per l’anno 2021;
b) 19 unità di Area III, fascia retributiva F1, e 125 unità di Area II, fascia retributiva F2, per l’anno 2022;
c) 19 unità di Area III, fascia retributiva F1, e 124 unità di Area II, fascia retributiva F2, per l’anno 2023.

Le nuove assunzioni non riguardano quindi i corpi armati dello stato ma sono assunzioni rivolte sia a DIPLOMATI che a LAUREATI

Non ci resta che attendere la pubblicazione in GAZZETTA UFFICIALE

Nel frattempo vi consigliamo di esercitarvi alle prove concorsuali consultando la sezione del nostro sito dedicata ai QUIZ PREPARAZIONE CONCORSI PUBBLICI

Hai bisogno di aiuto?