1000 nuovi posti in RFI, FERROVIE DELLO STATO lavora con noi 2021

NEWS
1000 nuovi posti in RFI, FERROVIE DELLO STATO lavora con noi 2021

1000 nuovi posti in RFI, FERROVIE DELLO STATO lavora con noi 2021

In casa FERROVIE dello STATO anche quest'anno sono in corso innumerevoli assunzioni e se ne prevedono altre. In questi giorni a seguito di un incontro con i sindacati è stato fissato a 1000 il numero delle nuove assunzioni previste con il PIANO ASSUNZIONALE DI RFI (Rete Ferroviaria Italiana)

Rete Ferroviaria Italiana è un’azienda pubblica in forma di società per azioni con funzione di gestore dell'infrastruttura ferroviaria nazionale, partecipata al 100% da Ferrovie dello Stato Italiane. Al pari delle altre società del gruppo FS, è un organismo di diritto pubblico. Rete Ferroviaria Italiana è, inoltre, ricompresa tra le amministrazioni pubbliche inserite nel conto economico consolidato dello Stato Italiano, individuate ai sensi dell’articolo 1 comma 3 della legge 31 dicembre 2009, n. 196 e ss.mm. RFI è costituita come società di diritto privato che opera in regime di concessione pubblica tramite un Atto di Concessione temporanea (DM 138 T del 31/10/2000)[4], che scadrà nel 2060.

1000 nuovi posti in RFI, FERROVIE DELLO STATO lavora con noi 2021

LEGGI ANCHE: FERROVIE DELLO STATO, 130 MILA NUOVI POSTI DI LAVORO CON LO SBLOCCO DEI CANTIERI

Di seguito maggiori informazioni

La ripartizione dei posti dovrebbe essere:

- 100 NUOVI ADDETTI AI SERVIZI DI BORDO
- 850 ADDETTI AL SETTORE MANUTENZIONE E INFRASTRUTTURE
- 50 ADDETTI AL SETTORE CIRCOLAZIONE

COME INVIARE LA CANDIDATURA a FERROVIE DELLO STATO

Normalmente le selezioni avvengono tramite il sito ufficiale nella sezione LAVORA CON NOI. Quindi gli interessati possono visionare le varie offerte pubblicate in attesa dell'inizio della selezione per le nuove 1000 unità.

Attualmente ci sono diverse posizioni aperte vi invitiamo a leggere il nostro articolo dedicato a CAPITRENO E CUSTOMER ADVISORS POSIZIONI APERTE PER DIPLOMATI FERROVIE DELLO STATO LAVORA CON NOI MAGGIO 2021

Continuate a seguirci per rimanere informati

Hai bisogno di aiuto?