25 POSTI CONCORSO PUBBLICO 2021 AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO AIFA

CONCORSI
25 POSTI CONCORSO PUBBLICO 2021 AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO AIFA

25 POSTI CONCORSO PUBBLICO 2021 AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO AIFA, per DIPLOMATI e LAUREATI

Come descritto nell'articolo 40 POSTI CONCORSO PUBBLICO 2021 AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO AIFA pubblicati 5 concorsi per lavorare presso l'AIFA

L'Agenzia italiana del farmaco (in acronimo AIFA) è un ente di diritto pubblico, competente per l'attività regolatoria dei farmaci in Italia. Istituita da dal decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269, convertito in legge 24 novembre 2003, n. 326, iniziò ad essere operativa nel luglio 2004. SCADENZA: 10 APRILE 2021

25 POSTI CONCORSO PUBBLICO 2021 AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO AIFA

LEGGI ANCHE: 2800 POSTI CONCORSO PUBBLICO 2021 PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DEL SUD

Di seguito maggiori informazioni

Funzionario della comunicazione Area III (4 posti)
TRA I REQUISITI:
uno tra i titoli universitari di seguito indicati:
- laurea triennale (L) compresa in una delle classi L20 Scienze della comunicazione, L40 Sociologia, L10 Lettere, L5 Filosofia, nonché ogni altro titolo di studio equiparato a dette lauree in base alla normativa vigente;
- diploma di laurea (DL) in Scienze della comunicazione, Sociologia, Lettere, Filosofia ovvero laurea specialistica (LS) o laurea magistrale (LM) in Scienze della comunicazione, Sociologia, Lettere, Filosofia o in una qualunque delle classi di lauree di possibile equiparazione, ai sensi del D.M. 9 luglio 2009, pubblicato sulla G.U.– serie generale- n. 233 del 7 ottobre 2009, nonché ogni altro titolo di studio equipollente a dette lauree in base alla normativa vigente.

Assistente di amministrazione Area II (5 posti)
TRA I REQUISITI:
possesso del Diploma di istruzione secondaria di secondo grado; i diplomi conseguiti all’estero saranno considerati utili purché riconosciuti equivalenti ad uno dei sopracitati titoli italiani. In tal caso, il candidato deve espressamente dichiarare nella propria domanda di partecipazione, a pena d’esclusione, gli estremi del provvedimento di equivalenza, ovvero di aver avviato l’iter per il riconoscimento dell’equivalenza del proprio titolo di studio, come previsto dalla normativa vigente;

Funzionario economico-finanziario Area III (4 posti)
uno tra i titoli universitari di seguito indicati:
- laurea triennale (L) compresa in una delle classi L33 Scienze economiche, o L18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale, nonché ogni altro titolo di studio equiparato a dette lauree in base alla normativa vigente;
- diploma di laurea (DL) in Economia e commercio, ovvero laurea specialistica (LS) o laurea magistrale (LM) in una qualunque delle classi di lauree di possibile equiparazione ai sensi del D.M. 9 luglio 2009, pubblicato sulla G.U.– serie generale- n. 233 del 7 ottobre 2009, nonché ogni altro titolo di studio equipollente a dette lauree in base alla normativa vigente.

Funzionario giuridico di amministrazione Area III (10 posti)
TRA I REQUISITI:
uno tra i titoli universitari di seguito indicati:
- laurea triennale (L) compresa in una delle classi L14 Scienze dei servizi giuridici, o L16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione, nonché ogni altro titolo di studio equiparato a dette lauree in base alla normativa vigente;
- diploma di laurea (DL) in Giurisprudenza, ovvero laurea specialistica (LS) o laurea magistrale (LM) in una qualunque delle classi di lauree di possibile equiparazione ai sensi del D.M. 9 luglio 2009, pubblicato sulla G.U.– serie generale- n. 233 del 7 ottobre 2009, nonché ogni altro titolo di studio equipollente a dette lauree in base alla normativa vigente.

Funzionario statistico Area III (2 posti)
TRA I REQUISITI:
uno tra i titoli universitari di seguito indicati:
- laurea triennale (L) compresa in una delle classi L41 Statistica nonché ogni altro titolo di studio equiparato per disposizione di legge a detta laurea;
- diploma di laurea (DL) in statistica, ovvero laurea specialistica (LS) o laurea magistrale (LM) in una qualunque delle classi di lauree di possibile equiparazione, ai sensi del D.M. 9 luglio 2009, pubblicato sulla G.U.– serie generale- n. 233 del 7 ottobre 2009, nonché ogni altro titolo di studio equipollente a dette lauree in base alla normativa vigente.

CONSULTA I BANDI COMPLETI sul SITO UFFICIALE

Potrebbe interessarti anche: QUIZ PREPARAZIONE CONCORSI PUBBLICI

Hai bisogno di aiuto?