ASSISTENTI SOCIALI è uscita la selezione 2021 per il COMUNE di BOLOGNA

CONCORSI
ASSISTENTI SOCIALI è uscita la selezione 2021 per il COMUNE di BOLOGNA

ASSISTENTI SOCIALI è uscita la selezione 2021 per il COMUNE di BOLOGNA

COMUNE DI BOLOGNA CONCORSO (scad. 11 aprile 2021) Selezione pubblica, per titoli, per la copertura di posti di assistente sociale, categoria D, a tempo determinato. (GU n.20 del 12-03-2021)

BANDO DELLA SELEZIONE, PER TITOLI, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI ‘ASSISTENTI SOCIALI’ CATEGORIA D POSIZIONE ECONOMICA D1.

ASSISTENTI SOCIALI è uscita la selezione 2021 per il COMUNE di BOLOGNA

LEGGI ANCHE: LAVORO E CONCORSI PUBBLICI PER ASSISTENTE SOCIALE

Di seguito maggiori informazioni e il link al bando

REQUISITI: 

REQUISITI D'AMMISSIONE
I concorrenti devono essere in possesso:
- dell’iscrizione all’Albo professionale degli Assistenti Sociali;
- della Patente di guida di tipo B.
I candidati devono, inoltre, essere in possesso dei seguenti requisiti soggettivi generali:
- cittadinanza italiana OPPURE cittadinanza di stati appartenenti all'Unione Europea con adeguata conoscenza della lingua italiana OPPURE cittadinanza di paesi terzi e una delle condizioni di cui all’ art. 38 del D.Lgs. 165/2001, come modificato dall’art. 7 della L.97/2013 (esempio: permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, status di rifugiato, o essere familiare, con diritto di soggiorno, di cittadino UE) con adeguata conoscenza della lingua italiana;
- idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni previste per il posto da ricoprire (l’Amministrazione ha facoltà di sottoporre a visita medica di controllo l’assumendo, in base alla normativa vigente);

- età non inferiore ai 18 anni compiuti ed inferiore a quella prevista dalle vigenti disposizioni di legge in materia di collocamento a riposo (65 anni);
- godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza;
- posizione regolare nei confronti dell'obbligo di leva, per i cittadini soggetti a tale obbligo;
- inesistenza di provvedimenti, presso una Pubblica Amministrazione, di destituzione o dispensa dall’impiego o licenziamento a seguito di procedimento disciplinare o decadenza a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti;
- non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione per mancato superamento del periodo di prova per il medesimo profilo messo a concorso;
- insussistenza di condanne penali, procedimenti penali pendenti o misure di sicurezza o prevenzione che impediscano, ai sensi della normativa vigente, la costituzione di rapporti di impiego con la Pubblica Amministrazione.

BANDO COMPLETO

Potrebbe interessarti anche: QUIZ PREPARAZIONE CONCORSI PUBBLICI 

Hai bisogno di aiuto?