CONCORSO PERSONALE ATA 2021, PROBABILI MODIFICHE ALLA TABELLA DI VALUTAZIONE TITOLI

CONCORSI
CONCORSO PERSONALE ATA 2021, PROBABILI MODIFICHE ALLA TABELLA DI VALUTAZIONE TITOLI

CONCORSO PERSONALE ATA 2021, PROBABILI MODIFICHE ALLA TABELLA DI VALUTAZIONE TITOLI 

Dopo che è stata resa disponibile la BOZZA del DECRETO aggiornamento TERZA FASCIA ATA valevole per il triennio 2021-2023, arriva il parere del CSPI (che formula pareri obbligatori sulle politiche del personale della scuola, sulla valutazione e sull'organizzazione generale del sistema scolastico nazionale, sugli standard nazionali dell'istruzione).

Il Consiglio nazionale della pubblica istruzione (CSPI) era un organo collegiale della scuola a livello centrale, istituito dal DPR del 31 maggio 1974, n. 416. Aveva sede a Roma, presso il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

CONCORSO PERSONALE ATA 2021, PROBABILI MODIFICHE ALLA TABELLA DI VALUTAZIONE TITOLI 

LEGGI ANCHE: CONCORSO PERSONALE ATA 2021, ECCO LA GUIDA PER REGISTRARSI AL PORTALE POLIS ISTANZE ON LINE

Di seguito maggiori informazioni riguardo le richieste di integrazioni e precisazioni del CSPI ricevuto dal MIUR.

In particolare, in relazione agli Allegati di seguito riportati, il CSPI ha richiesto di integrare con le seguenti precisazioni:

Allegato A/1 (Tabella di valutazione dei titoli relativa alle graduatorie di circolo e di istituto per le supplenze di assistente amministrativo):
- Attestato di addestramento professionale per la dattilografia o attestato di addestramento professionale per i servizi meccanografici rilasciati al termine di corsi professionali istituiti dallo Stato, dalle Regioni o da altri enti pubblici. Si propone di indicare che i corsi devono essere istituiti da soggetti pubblici anche  se gestiti da privati. Il semplice accreditamento di un ente per la formazione non è condizione sufficiente perché gli stessi siano riconosciuti.
- Attestato di qualifica di cui all’art. 14 della legge 845 del 1978, solo se attinente alla trattazione di testi e/o alla gestione dell’amministrazione mediante strumenti di video scrittura o informatici, ovvero qualificazioni rilasciate dalle regioni e dalle province autonome di Trento e Bolzano afferenti al repertorio nazionale dei titoli di formazione e delle qualificazioni professionali di cui all’art. 8 del decreto legislativo 13/2013 e in coerenza alle disposizioni di cui al decreto interministeriale 30.6.2015. Si propone che gli attestati siano corredati da un piano di studi nel quale sono indicate le materie e la durata oraria dei vari corsi.

Allegato A/5 (Tabella di valutazione dei titoli relativa alle graduatorie di circolo e di istituto per le supplenze di assistente amministrativo):
- Tra i titoli di cultura al punto 2 si chiede di aggiungere tra le qualifiche quella di operatore assistenza educativa ai disabili rilasciati dalle Regioni.
- Sempre al punto 2 si chiede di precisare che le qualifiche rilasciate dal 2012 in poi devono essere quelle dell'IeFP, di competenza regionale, ma con valore nazionale. Restano salve tutte le qualifiche rilasciate prima del 2012 anche dalle Regioni. Negli ultimi anni, infatti, si sono sviluppati i cosiddetti repertori regionali con migliaia di qualifiche (https://atlantelavoro.inapp.org/atlante_repertori.php) che, nella maggior parte dei casi, hanno valore solo nella specifica regione. Si segnala, pertanto, il rischio di dover prendere in considerazione una elevata quantità di titoli che le scuole non sarebbero in alcun modo in grado di verificare. Resta ferma la validità delle qualifiche già valutate in occasione dei precedenti aggiornamenti.

Rispetto alla modalità di calcolo del servizio prevista in tutte le tabelle, Il CSPI ha richiesto che l’algoritmo consideri che:
1) le frazioni di mese siano tutte sommate;
2) si computino in ragione di un mese ogni 30 giorni;
3) l’eventuale residua frazione superiore a 15 giorni si consideri come mese intero.

Le precisazioni suggerite faciliterebbero il lavoro di validazione e verifica dei titoli da parte delle scuole, tanto più che le stesse in passato sono state oggetto di chiarimento da parte dell’Amministrazione tramite FAQ pubblicate in occasione del rinnovo del 2017.

Per consultare il documento completo visita il sito ufficiale al seguente indirizzo: https://www.miur.gov.it/cspi

LEGGI ANCHE: QUIZ DI PREPARAZIONE AI CONCORSI PUBBLICI

Hai bisogno di aiuto?