FARMACISTI DIRIGENTI CONCORSO PUBBLICO AZIENDE SANITARIE GU n.12 del 12-02-2021

CONCORSI
FARMACISTI DIRIGENTI CONCORSO PUBBLICO AZIENDE SANITARIE GU n.12 del 12-02-2021

FARMACISTI DIRIGENTI CONCORSO PUBBLICO AZIENDE SANITARIE GU n.12 del 12-02-2021

Pubblico concorso, per titoli ed esami, per la copertura, a tempo indeterminato di POSTI DI DIRIGENTE FARMACISTA NELLA DISCIPLINA DI FARMACIA OSPEDALIERA di cui:
- n. 1 posto per l’ASL TO4
- ulteriori posti per le altre Aziende sanitarie dell’Area Metropolitana di Torino (A.O.U. Città della Salute e della Scienza; A.O.U. San Luigi di Orbassano; A.O. Ordine Mauriziano di Torino, ASL Città di Torino; ASL TO3; ASL TO5);

FARMACISTI DIRIGENTI CONCORSO PUBBLICO AZIENDE SANITARIE GU n.12 del 12-02-2021

LEGGI ANCHE: CONCORSO PER FARMACISTA PRESSO AUSL DI FERRARA

Di seguito maggiori dettagli.

 

I requisiti specifici d’ammissione al concorso disciplinati dall’art. 32, del D.P.R. 10 dicembre 1997, n. 483, sono i seguenti:

1. Laurea in Farmacia o in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche.

2. Specializzazione nella disciplina o farmacisti in formazione specialistica iscritti a partire dal terzo anno del corso di formazione specialistica (art. 547-548 della Legge145/2018 e s.m.i.), nella disciplina del concorso, ovvero, in disciplina riconosciuta equipollente ai sensi del D.M. 30.01.98 e s.m.i.”. In applicazione dell’art. 15 comma 7 del D.Lgs 30/12/1992 n. 502 e s.m.i., l’accesso è consentito anche con una specializzazione in disciplina affine individuata secondo le tabelle allegate al D.M. del 31/01/1998 e s.m.i.Ai sensi e per gli effetti del 2° co, art.56, del D.P.R. 10.12.1997, n. 483, il personale di ruolo in servizio alla data del 1° febbraio 1998 è esentato dal requisito della specializzazione nella disciplina relativa al posto messo a concorso purché ricopra alla medesima data, un posto di ruolo presso altra ASL o Azienda Ospedaliera nella disciplina predetta.

3. Iscrizione al rispettivo albo dell’ordine dei farmacisti con dichiarazione sostitutiva contenente tutti gli elementi identificativi (sede dell’ordine, n° iscrizione e decorrenza). L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione ai concorsi, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio. Non possono accedere agli impieghi coloro che sono stati esclusi dall'elettorato attivo nonché coloro che siano stati dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l'impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

BANDO COMPLETO CLICCA QUI

POTREBBE INTERESSARTI: OFFERTE DI LAVORO E CONCORSI PER FARMACISTI

Hai bisogno di aiuto?