976 posti AGENTI POLIZIA PENITENZIARIA concorso pubblico 2020

CONCORSI
976 posti AGENTI POLIZIA PENITENZIARIA concorso pubblico 2020

976 posti AGENTI POLIZIA PENITENZIARIA concorso pubblico 2020

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA CONCORSO (scad. 12 novembre 2020) Concorso pubblico, per esame e titoli, per il reclutamento di novecentosettantasei allievi agenti del Corpo di polizia penitenziaria, riservato ai volontari in ferma prefissata (VFP1 e VFP4). (GU n.80 del 13-10-2020)

976 posti AGENTI POLIZIA PENITENZIARIA concorso pubblico 2020

LEGGI ANCHE: 460 POSTI CONCORSO AGENZIA DELLE DOGANE 2020 PER DIPLOMATI

Di seguito il bando e maggiori informazioni

È indetto un concorso pubblico, per esame e titoli, per il reclutamento di 976 (732 uomini; 244 donne) allievi agenti del Corpo di polizia penitenziaria, riservato:
- ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) che sono in servizio da almeno sei mesi alla data di scadenza della domanda di partecipazione al concorso ovvero VFP1 collocati in congedo al termine della ferma annuale, purché siano in possesso dei requisiti prescritti per l’assunzione nel Corpo di polizia penitenziaria;
- ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in servizio o in congedo, purché siano in possesso dei requisiti prescritti per l’assunzione nel Corpo di polizia penitenziaria.

Numero tre posti (due uomini; una donna) sono riservati, subordinatamente al possesso degli altri requisiti, a coloro che sono in possesso dell’attestato di bilinguismo (lingua italiana e tedesca) previsto dall’art. 4 del D.P.R. 26 luglio 1976, n. 752 e successive modifiche, per l’assegnazione agli istituti penitenziari della provincia di Bolzano. I posti riservati, qualora non coperti, saranno devoluti agli altri concorrenti in ordine di graduatoria.

L’Amministrazione penitenziaria si riserva la facoltà di revocare o annullare il presente bando di concorso, sospendere o rinviare lo svolgimento del concorso stesso, nonché le connesse attività di assunzione, modificare, fino alla data di incorporamento dei vincitori, il numero dei posti - in aumento o in decremento - sospendere la nomina dei vincitori alla frequenza del corso, in ragione di esigenze attualmente non valutabili né prevedibili, nonché in applicazione di disposizioni di contenimento della spesa pubblica che impedissero, in tutto o in parte, assunzioni di personale per gli anni 2020 - 2021.

REQUISITI:

- cittadinanza italiana;
- godimento dei diritti civili e politici;
- aver compiuto gli anni diciotto e non aver compiuto e quindi superato gli anni ventotto. Il limite di età è elevato di un periodo pari all'effettivo servizio militare prestato e comunque non superiore a tre anni, ai sensi dell’art. 2049 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66;
- diploma di istruzione secondaria di primo grado;
- essere in possesso delle qualità morali e di condotta previste dall’articolo 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, nonché dei requisiti di cui all’articolo 5, comma 2, del decreto legislativo 30 ottobre 1992, n. 443.
- efficienza fisica e idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio di polizia penitenziaria, in conformità alle disposizioni contenute negli articoli 122, 123, 124 e 125 del decreto legislativo 30 ottobre 1992, n. 443, e successive integrazioni e modificazioni nonché nel decreto del Capo del Dipartimento 22 aprile 2020.

BANDO COMPLETO

Potrebbe interessarti anche: 4000 POSTI CONCORSO INPS 2020 NUOVE ASSUNZIONI

Hai bisogno di aiuto?