45 posti DIRIGENTe ISTITUTO PENITENZIARIO concorso MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONCORSI
45 posti DIRIGENTe ISTITUTO PENITENZIARIO concorso MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

45 posti DIRIGENTe ISTITUTO PENITENZIARIO concorso MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

Come anticipato con l'articolo: 35 POSTI DIRIGENTI ISTITUTO PENITENZIARIO CONCORSO MINISTERO DELLA GIUSTIZIA il bando per DIRIGENTI PENITENZIARI è stato pubblicato in GAZZETTA ma i posti sono 45 e non più 35

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Concorso pubblico, per esami, per l'accesso alla carriera dirigenziale penitenziaria per complessivi quarantacinque posti di dirigente di istituto penitenziario di livello dirigenziale non generale, a tempo indeterminato. (GU n.39 del 19-05-2020)

SCADENZA: 18 giugno 2020

45 posti DIRIGENTe ISTITUTO PENITENZIARIO concorso MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

di seguito il link al bando e maggiori informazioni

 

REQUISITI DIRIGENTI PENITENZIARI

Requisiti e condizioni di partecipazione

1. Per la partecipazione al presente concorso sono richiesti i seguenti requisiti:
a) cittadinanza italiana;
b) godimento dei diritti civili e politici;
c) possesso delle qualita' morali e di condotta previste dall'art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
d) laurea magistrale conseguita presso una universita' o presso altro istituto di istruzione universitaria equiparato, appartenente ad una delle seguenti classi:
LMG/01 - Giurisprudenza, LM-63 -Scienze delle pubbliche amministrazioni, LM/62 - Scienze della politica, LM-56 - Scienze dell'economia, LM-77 - Scienze economico-aziendali, ovvero laurea specialistica conseguita presso una universita' o presso altro istituto di istruzione universitaria equiparato, appartenente ad una delle seguenti classi di cui al decreto del Ministro dell'universita' e della ricerca scientifica e tecnologica 28 novembre 2000: 22/S - Giurisprudenza, 102/S - Teoria e tecniche della normazione e dell'informazione giuridica, 70/S - Scienze della politica, 64/S - Scienze dell'economia, 84/S - Scienze economico-aziendali, 71/S - Scienze delle pubbliche amministrazioni.
Sono, altresi', ammessi i diplomi di laurea conformi alla tabella di equiparazione tra lauree di vecchio ordinamento, lauree specialistiche e lauree magistrali allegata al decreto interministeriale 9 luglio 2009. I titoli di studio conseguiti all'estero presso universita' e istituti di istruzione universitaria sono considerati validi se sono stati dichiarati equivalenti a titoli universitari italiani e riconosciuti ai sensi della vigente normativa in materia; 
e) idoneita' fisica all'impiego, da intendersi per i soggetti  con disabilita' come idoneita' allo svolgimento delle mansioni di dirigente di istituto penitenziario.

BANDO COMPLETO

LEGGI ANCHE: 3250 POSTI CONCORSI MINISTERO DELLA GIUSTIZIA 2020

Hai bisogno di aiuto?