300 posti INAIL procedura straordinaria INFERMIERI E MEDICI emergenza COVID-19

CONCORSI
300 posti INAIL procedura straordinaria INFERMIERI E MEDICI emergenza COVID-19

300 posti INAIL procedura straordinaria INFERMIERI E MEDICI emergenza COVID-19

Procedura straordinaria per l’acquisizione con contratto di collaborazione coordinata e continuativa di 100 infermieri e 200 medici in varie branche specialistiche. In attesa della pubblicazione di 150 POSTI CONCORSO INAIL 2020 causa l'emergenza CORONAVIRUS sono state pubblicate due procedure straordinarie.

300 posti INAIL procedura straordinaria INFERMIERI E MEDICI emergenza COVID-19

Di seguito maggiori dettagli e link per consultare gli avvisi

Modalità e termine di presentazione della domanda

I candidati devono compilare e inviare la dichiarazione di disponibilità in via telematica, dalle ore 10.00 dell’8 aprile 2020 fino alle ore 09.59 del 18 aprile 2020

TRA I REQUISITI per INFERMIERI:

- laurea di primo livello in infermieristica o diploma universitario di infermiere, conseguito ai sensi dell’art.6, comma 3, del decreto legislativo 30 dicembre 1992 n.502 e successive modificazioni o diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento riconosciuti equipollenti ai sensi del decreto del Ministro della Sanità 27 luglio 2000 (G.U. 191 del 17 agosto 2000);
- iscrizione all’albo professionale degli Infermieri (OPI). L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei paesi dell’Unione europea consente la partecipazione alla procedura, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio;

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 100 OSS E 100 INFERMIERI, EMERGENZA COVID-19 RICERCHE IN CORSO

TRA I REQUISITI per MEDICI:

- diploma di laurea in medicina e chirurgia;
- iscrizione all’albo dell’Ordine professionale dei medici chirurghi. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei paesi dell’Unione europea consente la partecipazione alla procedura, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio;
- diploma di specializzazione in una delle branche richieste (Art. 1) o nelle discipline equipollenti o affini di cui ai D.D.M.M. Sanità 30.1.1998 e 31.1.1998, come modificati ed integrati dal Decreto del Ministero della Sanità del 22 gennaio 1999. Per i titoli accademici conseguiti all’estero è richiesta la dichiarazione di equivalenza, ai sensi dall’art. 38 del D.lgs. n.165/2001; la relativa modulistica è disponibile sul sito web del Dipartimento della Funzione Pubblica. Il candidato che non sia ancora in possesso del provvedimento di equivalenza sarà ammesso con riserva specifica, purché sia stata attivata la procedura di cui al citato art. 38, fermo restando che l’equivalenza del titolo di studio dovrà obbligatoriamente essere presentata prima della stipula del contratto;
- iscrizione all’ultimo e penultimo anno di corso delle scuole di specializzazione;

CONSULTA GLI AVVISI SUL SITO UFFICIALE: https://www.inail.it/cs/internet/istituto/amministrazione-trasparente/bandi-di-concorso.html

Hai bisogno di aiuto?