160 INFERMIERI concorso SAN GIOVANNI DI DIO E RUGGI D’ARAGONA SALERNO 2019 su BURC

CONCORSI
160 INFERMIERI concorso SAN GIOVANNI DI DIO E RUGGI D’ARAGONA SALERNO 2019 su BURC

160 INFERMIERI concorso SAN GIOVANNI DI DIO E RUGGI D’ARAGONA SALERNO 2019 su BURC

In attuazione della deliberazione del Commissario Straordinario n. 195 del 19/11/2019, esecutiva ai sensi di legge, è indetto Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, di n. 160 posti di C.P.S. Infermiere cat.D, con una riserva pari massimo al 40% dei posti banditi da destinare ai beneficiari di cui all’art. 35, co. 3 bis, lett. a), D.Lgs. n. 165/2001. Con la facoltà di utilizzare la graduatoria che scaturirà dalla presente procedura per la copertura di ulteriori posti, vacanti nella Dotazione Organica ed oggetto dei futuri Piani Triennali Aziendali del Fabbisogno di personale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: LAVORO E CONCORSI PUBBLICI PER INFERMIERE

160 INFERMIERI concorso SAN GIOVANNI DI DIO E RUGGI D’ARAGONA SALERNO 2019 su BURC

Di seguito l'avviso pubblicato sul BURC

REQUISITI SPECIFICI DI AMMISSIONE

Possono partecipare al concorso coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti specifici:
- laurea in Infermieristica - Classe L/SNT01 - Lauree delle Professioni sanitarie Infermieristiche e Professione sanitaria ostetrica, ovvero diploma universitario di Infermiere conseguito ai sensi dell’art. 6, comma 3, del D. Lgs 30.12.1992, n. 502 e s.m.i., ovvero altri diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento riconosciuti equipollenti, ai sensi delle vigenti disposizioni (D.M. 27 luglio 2000), al Diploma Universitario, ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici concorsi. I candidati che hanno conseguito il titolo di studio e/o svolto servizi professionali all’estero, dovranno allegare, direttamente nella procedura on-line, idonea documentazione attestante il riconoscimento del proprio titolo di studio e/o servizio prestato con quello italiano richiesto ai fini dell’ammissione, in conformità della vigente normativa nazionale e comunitaria;
- iscrizione al relativo Albo professionale (Legge n. 3 dell’11/01/2018). L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione ai concorsi, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.

BANDO PUBBLICATO sul BURC

Leggi anche: CONCORSO 25 POSTI INFERMIERE GU N.89 DEL 12-11-2019

Hai bisogno di aiuto?