Avvisi per formazione graduatorie Assistenza Specialistica SCUOLA PALERMO

CONCORSI
Avvisi per formazione graduatorie Assistenza Specialistica SCUOLA PALERMO

Avvisi per formazione graduatorie Assistenza Specialistica SCUOLA PALERMO

AVVISO PER LA FORMAZIONE DI TRE GRADUATORIE PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SPECIALISTICA IN FAVORE DEI MINORI DISABILI GRAVI DELLE SCUOLE DELL’INFANZIA, PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO DEL TERRITORIO PALERMITANO.

Le figure professionali richieste per lo svolgimento del servizio di Assistenza Specialistica sono:

1. Operatore specializzato - Profilo A;
2. Assistente alla Comunicazione – Profilo B
3. Tecnico qualificato per l’orientamento, l’educazione e l’assistenza ai minorati della vista – Profilo C.

Avvisi per formazione graduatorie Assistenza Specialistica SCUOLA PALERMO

Le domande possono essere presentate fino alle 12 di martedì 28 maggio

di seguito requisiti e link al bando

Requisiti specifici di ammissione

I requisiti che devono essere posseduti dai candidati per l’inserimento nelle relative graduatorie sono i seguenti:

Operatore Specializzato.
• Laurea Magistrale in Psicologia;
• Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche o Scienze della Formazione continua;
• Laurea quadriennale vecchio ordinamento in Scienze dell’Educazione;
• Laurea quadriennale in Pedagogia vecchio ordinamento;
• Laurea quinquennale in Psicologia vecchio ordinamento;
• Laurea Magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione primaria;
• Laurea breve in Tecnico della riabilitazione psichiatrica, in Terapista della neuro psicomotricità dell’età evolutiva, Logopedia.

Assistente alla Comunicazione.
• Diploma di Scuola secondaria di secondo grado unitamente al sotto indicato titolo:
- Qualifica professionale di Assistente alla Comunicazione o Assistente alla Comunicazione scolastico specializzato o altra qualifica professionale inerente la LIS (Lingua dei segni italiana) ottenuta attraverso il superamento di corsi professionali specifici di almeno 900 ore, riconosciuti validi da Enti Pubblici; qualora il corso dovesse avere una strutturazione didattica inferiore a 900 ore, sarà cura del candidato dimostrare che il corso suddetto è stato considerato dalla Regione Siciliana Dipartimento Regionale dell’Istruzione e della Formazione, equipollente ad un corso la cui strutturazione didattica è pari a 900 ore
- Qualifica professionale conseguita attraverso il superamento di corsi inerenti la L.I.S. organizzati dall’E.N.S. (Ente Nazionale Sordomuti) e/o enti e associazioni accreditati precedenti al 2005.
Nel caso in cui il candidato produca più attestati inerenti la disabilità sensoriale uditiva che possono costituire titolo di accesso, verrà considerato titolo di accesso quello nel quale risultino un numero maggiore di ore dedicate alla LIS, indipendentemente dall’ordine cronologico con cui sono stati conseguiti; gli ulteriori attestati saranno considerati come “attestati di specializzazione” solo se conseguiti a seguito della frequenza di corsi inerenti la LIS la cui durata non sia stata inferiore a mesi 3 o le cui ore effettuate non siano inferiori a 200.

Tecnico qualificato per l’orientamento, l’educazione e l’assistenza ai minorati della vista.
• Diploma di Scuola secondaria di secondo grado unitamente ad uno dei sotto indicati titoli:
- Diploma di “Tecnico qualificato per l’orientamento, l’educazione e l’assistenza ai minorati della vista” (900 ore di formazione);
- Attestato di istruttore di orientamento e mobilità, “Operatore Tiflologo”;
- Attestato di metodo Braille di lettura e scrittura per non vedenti, rilasciato da Istituti o Enti specializzati e accreditati;
- Diplomi e/o attestati conseguiti in corsi organizzati presso Istituti o Enti accreditati contenenti, nel rispettivo programma didattico, l’insegnamento di almeno 16 ore di Metodo Braille.

BANDO COMPLETO CLICCA QUI

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

CONCORSI PUBBLICI DI RECENTE PUBBLICAZIONE SULLA GAZZETTA UFFICIALE

Hai bisogno di aiuto?