60 DIPLOMATI CONCORSI PER LAVORARE A TEMPO INDETERMINATO PRESSO L'AGENZIA PER LA CYBERSICUREZZA NAZIONALE 2022

CONCORSI
60 DIPLOMATI CONCORSI PER LAVORARE A TEMPO INDETERMINATO PRESSO L'AGENZIA PER LA CYBERSICUREZZA NAZIONALE 2022

60 DIPLOMATI CONCORSI PER LAVORARE A TEMPO INDETERMINATO PRESSO L'AGENZIA PER LA CYBERSICUREZZA NAZIONALE 2022

AGENZIA PER LA CYBERSICUREZZA NAZIONALE

Concorsi pubblici per la copertura di sessanta posti di coordinatore, a tempo indeterminato, per l’ Information and Communication Technology.

L'Agenzia per la cybersicurezza nazionale (ACN) è un ente di diritto pubblico italiano, istituito a tutela degli interessi nazionali nel campo della cybersicurezza.
L'ACN è Autorità nazionale per la cybersicurezza, con compiti di resilienza e sicurezza in ambito informatico, anche ai fini della tutela della sicurezza nazionale nello spazio cibernetico, e assicura il coordinamento tra i soggetti pubblici coinvolti nella materia.
Persegue il conseguimento dell’autonomia strategica nazionale ed europea nel settore del digitale, in sinergia con il sistema produttivo nazionale, nonché attraverso il coinvolgimento del mondo dell’università e della ricerca. Favorisce specifici percorsi formativi per lo sviluppo della forza lavoro nel settore e sostiene campagne di sensibilizzazione oltre che una diffusa cultura della cybersicurezza

60 DIPLOMATI CONCORSI PER LAVORARE A TEMPO INDETERMINATO PRESSO L'AGENZIA PER LA CYBERSICUREZZA NAZIONALE 2022

Di seguito maggiori dettagli.

LEGGI ANCHE: 700 POSTI PER ARCHIVISTI BIBLIOTECARI E ALTRE FIGURE CONCORSI PUBBLICI MINISTERO DELLA CULTURA, LAVORARE NEI BENI CULTURALI

L’Agenzia per la cybersicurezza nazionale (di seguito Agenzia) indice i seguenti concorsi pubblici per l’assunzione a tempo indeterminato di:

A. quindici coordinatori per le funzioni di «Cyber Security Triage Operator» e «Digital Forensic and Incident Response Specialist» con esperienza lavorativa in una o più delle seguenti funzioni:
i. amministratore di rete (es. configurazione e/o gestione apparati di rete, switching, routing, VPN, sistemi di virtualizzazione, etc.);
ii. amministratore server /applicazioni/servizi (es. configurazione e/o gestione sistemi operativi Microsoft, linux, MACOS, Microsoft Active Directory, sistemi di posta elettronica, sistemi di autenticazione, database, servizi web, DNS, DHCP, etc.);
iii. amministratore sistemi di sicurezza (es. configurazione e/o gestione firewall, waf, web content filter, mail security gateway, AV, EDR, XDR, SIEM);
iv. analista forense;
v. operatore di primo livello, o superiore, in SOC, CERT, CSIRT o strutture analoghe;

B. dieci coordinatori per le funzioni di «Security and Threat Analyst» con esperienza lavorativa maturata presso SOC monitoring, articolazioni di Cyber Threat Intelligence o simili, in uno o più dei seguenti campi:
i. identificazione, analisi e studio di vulnerabilità in infrastrutture di sicurezza;
ii. analisi e correlazione degli eventi individuati dai sistemi di monitoraggio (e.g. IPS/IDS, firewall , DLP, EDR, Antispam, etc.) e individuazione delle relative azioni di remediation;
iii. modellazione ed analisi delle minacce, attraverso metodologie di cyber threat intelligence, anche tramite attività di threat hunting;
iv. malware analysis;
v. creazione di firme per il rilevamento dei malware e delle intrusioni;

C. cinque coordinatori per le funzioni di «Red Team Operator» con esperienza lavorativa in uno o entrambi i seguenti campi:
i. penetration testing;
ii. red teaming;

D. cinque coordinatori per le funzioni di «Data Collection and Analysis» con esperienza lavorativa in uno o più dei seguenti campi:
i. analisi e definizione di requisiti e di specifiche su dati (data engineering);
ii. definizione di standard interni, politiche di raccolta, archiviazione, elaborazione e smaltimento dei dati (data governance) ;
iii. applicazione di tecniche statistiche descrittive di base mediante strumenti di analisi statistica che utilizzino i seguenti linguaggi: SQL, R, Python (data analysis);
iv. esperienza in tematiche relative alla cyber risk analysis;

E. cinque coordinatori per le funzioni di «Tecnico di laboratorio software » con esperienza lavorativa in uno o più dei seguenti campi:
i. amministrazione sistemistica e configurazione di infrastrutture IT (ad es. apparati di rete, server , sistemi operativi, storage e DBMS);
ii. configurazione di sistemi di sicurezza IT;
iii. deployment di applicazioni, DevSecOps;

F. cinque coordinatori per le funzioni di «Tecnico di laboratorio hardware » con esperienza lavorativa in uno o più dei seguenti campi:
i. attività di laboratorio di elettronica (ad es. utilizzo e manutenzione strumentazione di misura elettronica, microsaldature su schede elettroniche, cablaggi);
ii. supporto tecnico all’allestimento di postazioni di test di apparati elettronici;

G. quindici coordinatori per le funzioni di «IT project coordinator and developer» con esperienza lavorativa in uno o più dei seguenti campi:
i. progettazione e sviluppo di sistemi IT, con particolare riferimento a soluzioni Cloud Computing , pratiche DevSecOps e soluzioni di Container basate su progettualità che prevedono l’adozione di principi e metodologie propri dei framework Agile e/o PMP e/o Prince2;
ii. sviluppo di applicazioni Cloud Native in contesti DevOps in uno dei seguenti linguaggi Python, Java, Javascript, Nodejs, Go, Scala, R o C/C++;
iii. progettazione, prototipazione e/o adozione di nuove soluzioni basate su tecnologie di Artificial Intelligence (AI/ML), High Performance Computing, Blockchain, Data Science.

I vincitori lavoreranno a Roma e saranno utilizzati in Agenzia per contribuire alla preparazione, prevenzione, gestione e risposta a eventi cibernetici, per valutare i prodotti e servizi informatici nonché per soddisfare le esigenze di sicurezza informatica della rete, dei sistemi, dei dispositivi e dei servizi informatici dell’Agenzia.
Nell’ambito delle attività di cui ai profili da A a F può essere richiesta la disponibilità spostamenti su tutto il territorio nazionale e all’estero per i quali sono previsti specifici trattamenti economici; ai selezionati per i profili A e B è richiesta anche la disponibilità lavorare su turni H24 7/7 e la pronta reperibilità per i quali sono previsti specifici compensi.

Sono richiesti i seguenti requisiti:

1. diploma di istruzione secondaria di secondo grado, di durata quinquennale, conseguito con un punteggio di almeno 80/100 o 48/60.
É altresì consentita la partecipazione ai possessori di titoli di studio conseguiti all’estero o di titoli esteri conseguiti in Italia con votazione corrispondente ad almeno 80/100, riconosciuti equivalenti secondo la vigente normativa, al titolo sopraindicato ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi;
2. esperienza lavorativa documentabile della durata di almeno tre anni, maturata dopo il conseguimento del diploma di cui al punto precedente, in attività di lavoro dipendente autonomo nel campo espressamente indicato per ciascuna lettera del bando.

BANDO COMPLETO

POTREBBE INTERESSARTI: QUIZ DI PREPARAZIONE AI CONCORSI PUBBLICI

Hai bisogno di aiuto?