584 posti CONCORSO PUBBLICO centri per l'impiego 2022 per DIPLOMATI e LAUREATI regione LAZIO

CONCORSI
584 posti CONCORSO PUBBLICO centri per l'impiego 2022 per DIPLOMATI e LAUREATI regione LAZIO

584 posti CONCORSO PUBBLICO centri per l'impiego 2022 per DIPLOMATI e LAUREATI regione LAZIO

Come preannunciato con l'articolo 600 POSTI CONCORSO CENTRO PER L'IMPIEGO 2022 PER DIPLOMATI E LAUREATI pubblicati in GAZZETTA UFFICIALE i nuovi concorsi per lavorare presso i CENTRI per l'IMPIEGO della regione LAZIO.

Un Centro per l'impiego (in acronimo Cpi) è un ufficio della pubblica amministrazione italiana, di competenza regionale, a cui è demandata la funzione di attuare politiche sociali ed erogare servizi a favore del mercato del lavoro locale.

584 posti CONCORSO PUBBLICO centri per l'impiego 2022 per DIPLOMATI e LAUREATI regione LAZIO

LEGGI ANCHE: 2660 POSTI CONCORSI PUBBLICI AGENZIE DELLE ENTRATE 2022

I bandi sono 3, 295 posti sono destinati a LAUREATI mentre i restanti 289 sono per DIPLOMATI. Di seguito requisiti e link per consultare i bandi completi.

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di duecentoquarantanove posti di assistente mercato e servizi per il lavoro, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, per il potenziamento dei centri per l'impiego e le politiche attive del lavoro.
Tra i requisiti:
- diploma di istruzione secondaria di II grado conseguito presso un istituto statale, paritario o legalmente riconosciuto.

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di duecentonovantacinque posti di esperto mercato e servizi per il lavoro, categoria D a tempo pieno ed indeterminato, per il potenziamento dei centri per l'impiego e le politiche attive del lavoro.
Tra i requisiti:
laurea magistrale (ordinamento di cui al D.M. 270/2004) o corrispondente laurea specialistica
(ordinamento di cui al D.M. 509/99) o diploma di laurea rilasciato secondo il previgente ordinamento
universitario ed equiparato alle sottoelencate lauree magistrali ai sensi del decreto del Ministero
dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca del 9 luglio 2009, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale
della Repubblica italiana - Serie generale n. 233 del 7 ottobre 2009:
- LMG/01 Giurisprudenza
- LM-14 Lettere
- LM-31 Ingegneria gestionale
- LM-38 Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione
- LM-51 Psicologia
- LM-52 Relazioni internazionali
- LM-56 Scienze dell’economia
- LM-57 Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua
- LM-62 Scienze della politica
- LM-63 Scienze delle pubbliche Amministrazioni
- LM-77 Scienze economico-aziendali
- LM-81 Scienze per la cooperazione allo sviluppo
- LM-85 Scienze pedagogiche
- LM-87 Servizio sociale e politiche sociali
- LM-88 Sociologia e ricerca sociale
- LM-90 Studi europei

Oppure una delle seguenti lauree triennali (ordinamento di cui al D.M. 270/2004) o equiparate:
- L-12 Mediazione linguistica
- L-14 Scienze dei servizi giuridici
- L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione
- L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale
- L-19 Scienze dell’educazione e della formazione
- L-24 Scienze e tecniche psicologiche
- L-33 Scienze economiche
- L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali
- L-37 Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace
- L-39 Servizio sociale
- L-40 Sociologia

Concorso pubblico, per esami, per l'ammissione al corso-concorso selettivo di formazione per la copertura di quaranta posti di assistente area tecnica, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, per il Servizio NUE 112.
Tra i requisiti:
diploma di scuola secondaria superiore; il candidato in possesso di un titolo di studio estero deve dichiarare di essere in possesso della dichiarazione di equivalenza del titolo di studio ovvero il riconoscimento ai sensi della legislazione vigente. La predetta dichiarazione di equivalenza dovrà essere prodotta, entro il termine che sarà comunicato dall’Amministrazione regionale e comunque non oltre la conclusione della presente procedura concorsuale. Il candidato che non sia in possesso della dichiarazione di equivalenza è ammesso con riserva fermo restando che dovrà produrre il suddetto documento, a pena di esclusione, entro il termine che sarà comunicato dall’Amministrazione regionale e comunque non oltre la conclusione della presente procedura concorsuale;

Data chiusura candidature: 30 Set 2022 23:59

CONSULTA I BANDI

POTREBBE INTERESSARTI: QUIZ DI PREPARAZIONE AI CONCORSI PUBBLICI

Hai bisogno di aiuto?