57 posti per DIPLOMATI e LAUREATI in gazzetta il nuovo concorso pubblico per lavorare presso il comune di Firenze

CONCORSI
57 posti per DIPLOMATI e LAUREATI in gazzetta il nuovo concorso pubblico per lavorare presso il comune di Firenze

57 posti per DIPLOMATI e LAUREATI in gazzetta il nuovo concorso pubblico per lavorare presso il comune di Firenze

COMUNE DI FIRENZE, concorso pubblici, per esame, per la copertura di:
- trentanove posti di istruttore edile, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, con riserva del 30% a favore dei volontari delle Forze armate.
- diciotto posti di istruttore informatico, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, con riserva del 30% a favore dei volontari delle Forze armate. (GU n.20 del 11-03-2022)

57 posti per DIPLOMATI e LAUREATI in gazzetta il nuovo concorso pubblico per lavorare presso il comune di Firenze

LEGGI ANCHE: 5410 POSTI PER DIPLOMATI E LAUREATI CONCORSO MINISTERO DELLA GIUSTIZIA 2022 USCITO IN GAZZETTA

Di seguito maggiori informazioni e i bandi completi

CONCORSO PUBBLICO A N. 18 POSTI DI ISTRUTTORE INFORMATICO (CAT. C)

TRA I REQUISITI:
diploma di maturità quinquennale di istituto tecnico industriale ad indirizzo informatico, diploma istituto tecnico commerciale ad indirizzo commerciale e programmatori o diploma di maturità scientifica indirizzo scienze applicate o diploma ad essi equipollente con specifica ed evidente attinenza all’ambito matematico e informatico;
OPPURE
qualsiasi diploma di maturità quinquennale accompagnato da Diploma di Tecnico Superiore rilasciato dagli ITS e riconosciuto dal MIUR, afferente al settore tecnico-informatico;
OPPURE
diploma di laurea vecchio ordinamento (DL), Laurea Specialistica (LS - DM 509/99), Laurea Magistrale (LM-DM 270/04) o Laurea Triennale afferenti al settore tecnico-informatico (es: Informatica o Scienze dell’Informazione, Ingegneria Informatica, Statistica e informatica per l’azienda, Ingegneria Elettrica, Ingegneria Elettronica, Ingegneria delle Telecomunicazioni, ecc..).

CONCORSO PUBBLICO A 39 POSTI DI ISTRUTTORE EDILE (CAT. C)

TRA I REQUISITI:
possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
1. Diploma di Geometra o diploma di perito edile o diplomi corrispondenti rilasciati da istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico dello Stato.
Possono inoltre essere ammessi anche i/le candidati/e che, pur non in possesso del titolo anzidetto, siano in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
2. Laurea Triennale DM 509/1999: CLASSE 4 (Scienze dell’architettura e dell’Ingegneria edile) – CLASSE 7 (Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale) – CLASSE 8 (Ingegneria civile e ambientale) – CLASSE 27 (Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura);
3. Laurea Triennale DM 270/2004: CLASSE L-17 (Scienze dell’architettura) – CLASSE L-23 (Scienze e tecniche dell’edilizia) – CLASSE L-21 (Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale) – CLASSE L-7 (Ingegneria civile e ambientale) – L-32 (Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura);
4. Diploma universitario triennale di cui alla legge 341/1990 o Diploma delle Scuole dirette a fini speciali equiparato ad una delle classi di laurea di cui ai punti 2 e 3 ai sensi del D.I. 11 novembre 2011 e ss.mm.ii.;
5. Laurea Specialistica DM 509/1999: CLASSE 3/S (Architettura del paesaggio) - CLASSE 4/S (Architettura e Ingegneria edile) – CLASSE 10/S (Conservazione dei beni architettonici e ambientali) - CLASSE 28/S (Ingegneria civile) - CLASSE 38/S (Ingegneria per l’ambiente e il territorio) – CLASSE 54/S (Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale) – CLASSE 82/S (Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio);
6. Laurea Magistrale DM 270/2004: CLASSE LM-3 (Architettura del paesaggio) - CLASSE LM-4 (Architettura e Ingegneria edile-architettura) – CLASSE LM-23 (Ingegneria civile) – CLASSE LM-24 (Ingegneria dei sistemi edilizi) – CLASSE LM-26 (Ingegneria della sicurezza)– CLASSE LM-35 (Ingegneria per l’ambiente e il territorio) – CLASSE LM-48 (Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale) – LM-10 (Conservazione dei beni architettonici e ambientali) – LM-75 (Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio);
7. Diploma di laurea (DL) del vecchio ordinamento equiparato ad una delle classi di laurea di cui ai punti 5 e 6 ai sensi del D.I. 9.7.2009 e ss.mm. ii..

CONSULTA I BANDI

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 100 POSTI CONCORSO PUBBLICO AGENZIE DELLE ENTRATE 2022 IN GAZZETTA

Hai bisogno di aiuto?