800 POSTI CONCORSI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 2022

CONCORSI
800 POSTI CONCORSI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 2022

800 POSTI CONCORSI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 2022

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha indetto due bandi di concorso per l’assegnazione di 800 borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalita' organizzata, nonchè dei loro superstiti.

La Presidenza del Consiglio dei ministri è la struttura di cui si avvale il Presidente del Consiglio per l'esercizio delle autonome funzioni di impulso, di indirizzo e di coordinamento attribuitegli, distinte da quelle proprie del Governo nel suo complesso. Essa si articola in dipartimenti e in uffici di diretta collaborazione.

800 POSTI CONCORSI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 2022

LEGGI ANCHE: 130MILA POSTI CONCORSI SANITÀ SCUOLA ATA 2022, NUOVE ASSUNZIONI E STABILIZZAZIONI PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PA

Di seguito maggiori dettagli.

CONCORSO PER 200 BORSE DI STUDIO

Concorso pubblico, per titoli, per l'assegnazione di borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, nonchè dei loro superstiti, di cui all'articolo 4 della legge 23 novembre 1998, n. 407, e successive modificazioni; delle vittime del dovere e dei loro superstiti, di cui all'articolo 82 della legge 23 dicembre 2000, n. 388, e successive modificazioni, dei familiari delle vittime di cui all'articolo 1-bis del decreto-legge 20 gennaio 2004, n. 9, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 marzo 2004, n. 68, e dei soggetti di cui all'articolo 1 della legge 3 agosto 2004, n. 206, riservato agli studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica/magistrale a ciclo unico e non, agli studenti dei corsi delle istituzioni per l'alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM) e alle scuole di specializzazione, con esclusione di quelle retribuite. 

I posti sono così suddivisi:

a) 150 borse di studio dell'importo di 2.100 euro ciascuna, destinate agli studenti universitari e studenti AFAM;
b) 50  borse di studio dell'importo di 2.100 euro ciascuna, destinate agli studenti delle scuole di specializzazione per le quali non è prevista alcuna retribuzione.

Possono partecipare coloro che:

a) risultino iscritti nell'anno accademico 2020/2021;
b) abbiano superato, nell'anno accademico 2020/2021, al momento della scadenza del bando di concorso, almeno due esami i cui crediti formativi complessivi non siano inferiori a 20, ovvero conseguano la laurea o il diploma accademico entro l'anno accademico successivo a quello dell'ultimo esame sostenuto;
c) non siano già in possesso di una laurea specialistica/magistrale o diploma accademico di secondo livello, fatta eccezione per gli iscritti a corsi per il prosieguo degli studi di livello superiore;
d) non abbiano compiuto quaranta anni al momento della domanda.

BANDO COMPLETO

CONCORSO PER 600 BORSE DI STUDIO

Concorso pubblico, per titoli, per l'assegnazione di borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, nonchè dei loro superstiti, di cui all'articolo 4 della legge 23 novembre 1998, n. 407, e successive modificazioni; delle vittime del dovere e dei loro superstiti, di cui all'articolo 82 della legge 23 dicembre 2000, n. 388, e successive modificazioni, dei familiari delle vittime di cui all'articolo 1-bis del decreto-legge 20 gennaio 2004, n. 9, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 marzo 2004, n. 68, e dei soggetti di cui all'articolo 1 della legge 3 agosto 2004, n. 206, riservato agli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado e scuola secondaria di secondo grado. 

I posti sono così suddivisi:

a) 300 borse di studio dell'importo di 305 euro ciascuna, destinate agli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado;
b) 300 borse di studio dell'importo di 615 euro ciascuna, destinate agli studenti della scuola secondaria di secondo grado.

Possono partecipare coloro che:

a) abbiano conseguito la promozione alla classe superiore o l'ammissione alla prima classe della scuola secondaria di primo grado o diploma di scuola secondaria di primo grado o diploma di scuola secondaria di secondo grado o titolo equiparato, nell'anno scolastico di riferimento.
b) non abbiano compiuto quaranta anni al momento della domanda.

BANDO COMPLETO

POTREBBE INTERESSARTI: QUIZ DI PREPARAZIONE AI CONCORSI PUBBLICI

Hai bisogno di aiuto?