OPERATORI SOCIO SANITARI AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER ESAME IN FORMA CONGIUNTA

CONCORSI
OPERATORI SOCIO SANITARI AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER ESAME IN FORMA CONGIUNTA

OPERATORI SOCIO SANITARI AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER ESAME IN FORMA CONGIUNTA

Le A.P.S.P. "Valle del Vanoi" di Canal San Bovo (TN) e "San Giuseppe" di Primiero San Martino di Castrozza (TN) hanno indetto in forma congiunta un avviso di pubblica selezione per la formazione di una graduatoria per assunzioni a tempo determinato di personale nella figura di OPERATORE SOCIO SANITARIO (OSS), categoria B, livello evoluto, prima posizione retributiva (BE1).

OPERATORI SOCIO SANITARI AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER ESAME IN FORMA CONGIUNTA

LEGGI ANCHE: 7 POSTI PER OSS A TEMPO PIENO E INDETERMINATO CONCORSO PUBBLICO GIUGNO 2022

SCADENZA: 17 GIUGNO 2022

Di seguito maggiori dettagli.

Il trattamento economico annesso a detto posto è il seguente:

- Stipendio annuo iniziale € 13.068,00
- Assegno annuo di € 2.244,00
- Indennità integrativa speciale € 6.317,82
- Indennità Vacanza Contrattuale € 151,44
- Tredicesima mensilità;
- Ogni altra competenza accessoria di legge, di regolamento o prevista da Accordi Collettivi di lavoro;
Lo stipendio e gli assegni suddetti sono gravati delle ritenute previdenziali, assistenziali ed erariali, secondo le norme di legge.
Il trattamento economico indicato è relativo al personale a tempo pieno, 36 ore settimanali, da rapportare all’eventuale orario di servizio in caso di assunzione a tempo parziale.

Per l’ammissione alla Pubblica Selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

a) Età non inferiore ai 18 anni.
b) Cittadinanza italiana o equiparati ai fini dell’accesso al pubblico impiego. Sono equiparati ai cittadini italiani:
- Gli italiani non appartenenti alla Repubblica;
- I cittadini di altro stato appartenente all’Unione europea;
- I familiari di cittadini degli Stati membri dell’UE, non aventi la cittadinanza di uno stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
- I cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo;
- I titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
- I cittadini di altro stato appartenente all’Unione europea ed i cittadii di Paesi terzi, con esclusione di coloro che sono titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria, devono godere dei diritti civili e politici nello Stato di provenienza.
c) Idoneità fisica alle mansioni della figura professionale di OSS con esenzione da difetti che possano influire sul rendimento del servizio. L’accertamento di tale idoneità sarà comunque effettuato dall’Amministrazione, tramite visita medica, prima dell’eventuale assunzione. Dalla visita non dovranno emergere prescrizioni allo svolgimento alle mansioni previste dalla figura professionale pena l’esclusione della graduatoria;
d) Non essere stati destituiti o licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
e) Godimento dei diritti politici e civili attivi;
f) Immunità da condanne che comportino l’interdizione dai pubblici uffici, limitatamente alla durata della pena, o che, qualora comunicate nel corso di un rapporto di lavoro già instaurato, potrebbero determinare la sanzione del licenziamento secondo quanto previsto dai contratti collettivi in vigore;
g) Regolare posizione nei riguardi degli obblighi militari;
h) Patente di guida categoria “B” in corso di validità
i) Possesso del seguente titolo di studio: Diploma di scuola secondaria di primo grado (o media inferiore) e attestato di qualificazione professionale di Operatore Socio Sanitario (O.S.S.)
Al fine di facilitare il controllo del possesso del titolo di studio richiesto o l’eventuale equipollenza, si invitano i candidati ad allegare copia del diploma alla domanda di ammissione.
L’attestato di qualifica di O.S.S. deve essere conseguito al termine di un corso di formazione riconducibile almeno ai requisiti minimi previsti dal provvedimento 22/02/2001 della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento e di Bolzano (art. 1, comma 8 del Decreto Legge 12/11/2001 n. 402, convertito, con modificazioni, dalla Legge 08/01/2002 n. 1). Tutti i titoli di studio indicati devono essere rilasciati da scuole (o università) riconosciute a norma dell’ordinamento scolastico (o universitario) dello Stato.

BANDO COMPLETO

POTREBBE INTERESSARTI: QUIZ DI PREPARAZIONE AI CONCORSI PER OSS

Hai bisogno di aiuto?